Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:50 METEO:FIRENZE17°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Strage allo stadio di Malang (Indonesia): 182 morti dopo l'invasione di campo

Attualità venerdì 06 marzo 2015 ore 16:00

La matematica è donna

La festa che celebra la materia scientifica per eccellenza quest'anno sarà l'occasione per riflettere sulle battaglie dell’emancipazione femminile



FIRENZE — L’appuntamento con la Festa della Matematica 2015, dal 6 al 30 marzo, che ha come tema generale la matematica al femminile, offre una panoramica sulle conquiste delle donne nella ricerca e nell’insegnamento della matematica, passando anche dalle difficoltà incontrate ad affermarsi in questo campo. Tutto questo è nella mostra, allestita sulla scala monumentale di Palazzo Panciatichi, “Numeri rosa. Donne e matematica”.

E' anche un modo per coinvolgere i ragazzi delle scuole ad avvicinarsi ad una materia legata alla quotidianità ad apprezzare questa disciplina; questa Festa ben si lega all’evento di Pianeta Galileo, che il Consiglio regionale organizza da 11 anni, proprio per divulgare la cultura scientifica e aiutare l’apprendimento delle scienze.

Alla presentazione, insieme alla consigliera regionale Daniela Lastri, sono intervenuti anche Silvana Bianchini, presidente Mathesis Firenze; Angela Pecetta, dirigente del liceo “Rodolico”; Rosetta Zan, presidente commissione insegnamento della matematica – Unione matematica italiana.

I lavori sono quindi entrati nel vivo con Enrico Giusti, presidente del Giardino di Archimede, che ha catalizzato l’attenzione dei presenti con una conferenza ad hoc per l’occasione: “Come nascono gli oggetti matematici?”.

Giunta al quarto anno, questa Festa della matematica continua a coinvolgere scuole e cittadini in una serie di iniziative legate alla matematica: conferenze, spettacoli, mostre, laboratori, passeggiate, alla scoperta di come la matematica sia presente nella tecnologia, nella cultura e nella vita quotidiana. 

Tra le iniziative in programma, ricordiamo ancora una serie di laboratori; le “passeggiate matematiche” per scuole e pubblico alla scoperta dei numeri nei monumenti fiorentini; la proiezione del film “Agorà” sulla figura di Ipazia, la più importante (e forse l’unica) matematica donna dei tempi antichi; lo spettacolo teatrale “Lo studio di Sophie” di Maria Simona Peruzzi sulla vita di Marie Sophie Germain, che per fare apprezzare le sue doti matematiche dovette fingersi uomo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Daniela Lastri - video
Doriano Bizzarri - video

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 78 anni disperso nei boschi dell'Amiata è stato ritrovato senza vita dai volontari che avevano attivato un piano di ricerche a tappeto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca