Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella a Sanremo, la standing ovation dell'Ariston poi canta l'«Inno» e si commuove alle parole di Benigni

Attualità giovedì 08 settembre 2022 ore 21:20

E' morta Elisabetta II, la regina più amata

La regina Elisabetta
La regina Elisabetta

Sul trono il figlio, re Carlo III. Folla davanti a Buckingam Palace. Funerali domenica 18 Settembre. I legami con Firenze e la Toscana



BALMORAL - SCOZIA — Non più tardi di due giorni fa aveva fatto il giro del mondo la foto in cui appariva appoggiata a un bastone ma sorridente con la nuova prima ministra inglese Liz Truss. Poi la situazione è precipitata e nel tardo pomeriggio è arrivata la notizia ufficiale. 

Elisabetta II, regina del Regno Unito, è morta oggi a 96 anni, di cui 70 trascorsi sul trono.

L'aggravamento delle sue condizioni di salute si è verificato nella residenza reale di Balmoral, in Scozia ed è stato reso noto da un comunicato di Buckingam Palace. La Bbc ha subito interrotto la normale programmazione per dare il via a una diretta non stop con i conduttori vestiti di nero, come prevede il piano London bridge, predisposto in caso di decesso della sovrana. Nel tardo pomeriggio un'altra comunicazione di Buckingam Palace ha ufficializzato il decesso.

Le morte della regina Elisabetta ha profondamente addolorato tutta la Gran Bretagna e i cittadini di molti altri Paesi del mondo, compresa l'Italia. A Londra una folla di persone si è radunata davanti a Buckingam Palace dove la popolare cerimonia del cambio della guardia era stata sospesa fin dal mattino, non appena si era saputo che la sovrana stava male.

I 4 figli della regina le sono stati accanto fino all'ultimo. La figlia Anna era già a Balmoral con la madre. Dei fratelli, il primo ad accorrere è stato il primogenito ed erede al trono Carlo con la moglie Camilla e il figlio William, duca di Cambridge; poi sono arrivati Andrea ed Edoardo con la moglie Sophie. Dagli Stati Uniti è arrivato anche il secondogenito di Carlo, Harry, senza la moglie Megham. La moglie di William, Kate, è invece rimasta inizialmente a Windsor, vicino alla capitale: oggi era il primo giorno di scuola per i tre principini George, Charlotte e Louis.

E' morta la regina, viva il re. Carlo si è già insediato e ha scelto il nome di Carlo III. "La morte della mia adorata madre è un momento di massima tristezza per me e per tutti i membri della famiglia - ha scritto il nuovo sovrano in un comunicato - So che la sua mancanza sarà sentita profondamente dall'intero Paese, dal Commonwealth e da innumerevoli persone in tutto il mondo". Il Regno Unito resterà in lutto per 10 giorni prima dei funerali di stato, annunciati per domenica 18 Settembre. "La regina era la roccia su cui la Gran Bretagna moderna è stata costruita" ha affermato la neopremier Liz Truss.

La famiglia reale inglese ha sempre amato la Toscana e soprattutto re Carlo vi intrattiene strette amicizie e spesso vi soggiorna. Sono state invece due le visite ufficiali a Firenze della regina Elisabetta, accompagnata dal consorte Filippo: la prima nel 1951 e la seconda 10 anni dopo, nel 1961.

"Una donna straordinaria che ha segnato in modo indelebile la storia del mondo, per sempre nei nostri cuori - ha commentato il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani - Riposa in pace, sua Maestà Regina Elisabetta II".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità