Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:FIRENZE19°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 16 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Piero Angela, il figlio Alberto: «È stato come vivere con Leonardo da Vinci»

Attualità venerdì 07 marzo 2014 ore 17:28

La salute non è neutra

Istituito con una delibera di giunta il Centro regionale di coordinamento della medicina di genere. Obiettivo: la personalizzazione delle cure



FIRENZE — Come già emerso dal primo rapporto sulla salute di genere in Toscana, le donne vivono più a lungo degli uomini ma sono più soggette ad ammalarsi. Il genere femminile risulta a rischio soprattutto per patologie croniche, osteoarticolari, malattie neurodegenerative, diabete, disturbi della funzione tiroidea, ipertensione arteriosa, vene varicose, osteoporosi. I farmaci però vengono testati quasi esclusivamente sugli uomini, sottovalutanto così non solo le peculiarità biologico-ormonali e anatomiche ma anche quelle socio-culturali proprie delle donne. Il Centro è l'istituzionalizzazione dell'esperienza iniziata tre anni fa dalla Commissione permanente per le problematiche di genere inserita nel Consiglio Sanitario Regionale. "Il Compito - spiega Anna Maria Celesti presidente della commissione - non è creare una medicina delle donne e una degli uomini ma un sistema di cura personalizzata".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Servizio Video

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La 48enne dispersa da ieri insieme al suo cane è stata individuata nel tardo pomeriggio lungo la costa. L'animale è morto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità