Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:06 METEO:FIRENZE14°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dnipro, morti due bambini nella casa distrutta dai missili: il cane resta di guardia tra le macerie

Attualità mercoledì 26 novembre 2014 ore 11:03

Lancia la figlia contro i carabinieri: arrestato

Gli uomini dell'Arma hanno fermato un tunisino che prima aveva picchiato la vicina e poi si era barricato in casa uscendo armato di pistola e coltello



FIRENZE — Il fatto è accaduto il 24 novembre in via Uguccione della Faggiola a Firenze, nella zona di Gavinana. Intorno alle 21 una donna ha bussato alla porta di casa del vicino (un 35enne tunisino) per chiedere di fare meno rumore. In risposta lui l'ha picchiata con calci e pugni, procurandole un trauma toracico e la frattura di diverse costole (refertate poi al pronto soccorso con una prognosi di 30 giorni) ed ha quindi minacciato sia lei sia altri condomini con una pistola, che successivamente si è rivelata essere un'arma giocattolo

Quando i carabinieri, allertati di quello che stava accadendo, sono giunti sul posto, l'uomo si trovava sul portone d'ingresso del palazzo con in braccio la sua bimba di due anni e ha chiesto ai quattro militari di salire nel suo appartamento, al terzo piano, per non spaventarla. Ma una volta sul pianerottolo davanti alla porta di casa si è girato, ha gettato la bimba contro uno dei militari, che l'ha afferrata al volo, e si è chiuso nell'appartamento uscendone poi puntando contro i carabinieri la pistola e un pugnale

I militari, senza estrarre le armi, gli si sono avventati contro immobilizzandolo e ammanettandolo. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, in passato si era già reso protagonista di episodi simili.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità