Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 07 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La finlandese Sanna Marin: «La via d'uscita dalla guerra? È una sola»

Attualità lunedì 10 febbraio 2020 ore 12:35

La Toscana ricorda le vittime delle foibe

Seduta del Consiglio regionale a Laterina Pergine dedicata al ricordo delle Foibe. Visita al centro di raccolta profughi dell'esodo giuliano-dalmata



LATERINA PERGINE VALDARNO — Una giornata che rappresenta la memoria storica dei fatti che seguirono l’armistizio del 1943 e che portarono all’eccidio di migliaia di persone che si opponevano all’ammissione della Venezia Giulia alla Jugoslavia e alla deportazione degli italiani dall’Istria e dalla Dalmazia.

Quest'anno la seduta solenne del Consiglio regionale per il Giorno del Ricordo si è tenuta a Laterina Pergine Valdarno. Qui, nel teatro comunale hanno preso il via le celebrazioni 2020 della ricorrenza istituita con legge nel 2004.

La seduta solenne è stata aperta dall’intervento del presidente dell’Assemblea toscana Eugenio Giani seguito da quello del giornalista Roberto Menia che, da parlamentare, è stato il promotore e primo firmatario della legge che ha istituito il 10 febbraio come Giorno del Ricordo, dedicato ai Martiri delle Foibe e all'esodo dalle loro terre di istriani, fiumani e dalmati.

La giornata continuerà con la visita al ‘cippo’ commemorativo e al campo di Laterina, dal 1948 al 1963 Centro di raccolta profughi dell’esodo giuliano-dalmata e precedentemente campo di concentramento militare e di prigionia (dal 1941 al 1947).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente, 37 anni, ha riportato un brutto trauma cranico ed è stato soccorso in codice rosso per poi essere trasportato d'urgenza in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità