Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 08 dicembre 2019

Politica sabato 14 giugno 2014 ore 15:35

Il lavoro al centro della festa nazionale Cisl

Servizio di Elena Casi

"Protagonisti di una nuova Italia": lo slogan di quest'anno. Presenti anche i Ministri Alfano e Poletti che sono intervenuti su numerosi argomenti



FIRENZE — Molteplici i temi trattati durante la giornata della Festa nazionale Cisl che quest'anno si è svolta a Firenze.

Primo fra tutti il lavoro. "Oggi in termini di urgenza abbiamo davanti il tema degli esodati e il fatto che ci sono persone in età avanzata che perdono il lavoro e nonostante gli ammortizzatori non arrivano al pensionamento - ha dichiarato il ministro del lavoro Giuliano Poletti. C'è bisogno di creare uno strumento di collegamento tra queste situazioni e le pensioni. Non possiamo lasciare a spasso persone senza reddito per uno o due anni".

Sul lavoro ed i provvedimenti di riforma della pubblica amministrazione è intervenuto anche il segretario della Cisl Raffaele Bonanni: "Uno sciopero sulla questione dei distacchi sindacali? Non vale la pena, saremo ghandiani, la nostra protesta sarà ghandiana".

Sempre secondo Bonanni " I prepensionamenti nella pubblica amministrazione vanno benissimo perché i giovani sono importanti, ma questo passa attraverso la capacità di avere la certezza di quante persone servono, cosa si vuole fare e dove si vuole andare. Serve chiarezza e un disegno unitario” .

Presente anche il Ministro dell'Interno Angelino Alafano che, alla domanda se l'auto sospensione dei 14 senatori del Pd possa avere delle ricadute sulle riforme, ha risposto che "le riforme devono andare avanti ed anche velocemente". 

Da Alfano arriva anche la notizia che il Nuovo centro destra  darà il via ad una raccolta firme per l’elezione diretta del presidente della Repubblica. 


Nella sezione video guarda l'intervista al Ministro dell'Interno, Angelino Alfano, in merito alla riforma della pubblica amministrazione.


Angelino Alfano dichiarazione


Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca