Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Attualità giovedì 23 ottobre 2014 ore 17:20

Le Società di mutuo soccorso e la nuova legge

Servizio di Serena Margheri

Incontro tra le Sms e Ivan Ferrucci, capogruppo Pd in Consiglio regionale, per capire le novità della nuova legge che ne riconosce il ruolo sociale



FIRENZE — C'è molta soddisfazione tra le Società di mutuo soccorso toscane per la nuova legge regionale che consentirà a queste realtà storiche di continuare con il loro impegno la difesa dei cittadini. E' quanto emerge dall'incontro tra le sms e Ivan Ferrucci, capogruppo Pd in consiglio regionale e promotore della legge che riconosce il ruolo sociale e culturale delle società di mutuo soccorso, approvata dal Consiglio regionale nella seduta del 23 e 24 settembre. Un incontro per capire cosa cambia adesso con la nuova legge. Le società di mutuo soccorso sono nate in Italia nella seconda metà dell'ottocento quando non c'era alcuna protezione sociale. Oggi nelle province di Pisa Lucca Livorno e Firenze sono 80 le società che svolgono il loro lavoro socialmente utile. E con questa legge la Toscana ancora una volta si contraddistingue per la sua attenzione al sociale per la tutela dei bisogni dei cittadini.

Presenti all’incontro numerosi rappresentanti delle Società di mutuo soccorso toscane (ricordiamo, che in quattro province della Toscana, ovvero Firenze, Livorno, Pisa e Lucca, ne sono state censite ancora 80 esistenti): il già citato Umberto Tommasi, coordinatore S.M.S. Toscana (Forte dei Marmi, Lu), Domenico Andreola, presidente Mutua integrativa Insieme Salute Toscana, Francesco Gheri, presidente S.M.S. Partigliano (Lucca), Luciano Galli, S.M.S. Partigliano (Lucca), Luciano Viviani, Enrico Acernese, Riccardo Orazzini, Riccardo Pasqualetti, S.M.S. Navacchio (Pisa), Elio Ulivi, S.O.M.S. Cascina (Pisa), Leonardo Bini, Antonio Grassotti, Moreno Giusti, S.O.M.S. Pescia (Pistoia), Mauro Tonelli, Elisabetta Citi, Renzo Giusti, S.M.S. Rosignano Marittimo (Livorno), Alfredo Martinelli, Valeriano Rigacci, S.M.S. Grassina (Firenze), Federico Pericoli, A.G.C.I. Toscana, Pier Giorgio Ceragnoli, Giovanni Bertoli, S.M.S. Forte dei Marmi (Lucca), Massimo Ulivi, S.M.S. Bagno a Ripoli (Firenze), Moreno Valmigli, S.M.S. Le Lune, Sergio Frosini, S.M.S. Tassisti Fiorentini, M. Flavia Caldonazzo, Simone Torelli, Insieme Salute Toscana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita di un 53enne è stato rinvenuto in un riparo di fortuna riverso a terra. Gli inquirenti propendono per la lite finita in tragedia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca

Cronaca