Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Cronaca giovedì 10 agosto 2023 ore 21:55

Nove sulla barca in fiamme fuggono con la zattera

La barca in fiamme
La barca in fiamme

Equipaggio e passeggeri, fra cui tre bambini, sono stati soccorsi al largo dell'isola di Gorgona. L'imbarcazione distrutta è colata a picco



LIVORNO — In nove fra cui tre bambini sulla barca per una gita nel mare al largo dell'isola di Gorgona hanno vissuto momenti di terrore per un grave incendio divampato a bordo e dal quale si sono salvati fuggendo sulla zattera di salvataggio: è successo oggi intorno all'ora di pranzo.

I soccorsi sono stati allertati tramite radio dall'equipaggio, poi l'operazione che ha messo in salvo tutti e nove i diportisti toscani, accompagnati quindi al porto di Marina di Pisa, da dove erano partiti alla volta dell'isola di Capraia. 

Sul posto sono intervenuti sia la guardia costiera che i vigili del fuoco. Il rogo è stato estinto ma la barca, distrutta, è colata a picco su un fondale di circa 135 metri. Le cause dell'incendio sono ancora da accertare.

L'imbarcazione a motore da 16 metri circa era un Raffaelli Maestrale '52 iscritta a Pesaro. E' stato il conduttore dell'unità navale a lanciare via radio il Mayday col proprio Vhf. La sala operativa della capitaneria labronica ha suggerito subito di mettere in mare la zattera di salvataggio e fuggire.

Sul posto è stata inviata la motovedetta Cp867 e intanto le unità in navigazione nell'area sono state dirottate sul punto a prestare la prima assistenza ai diportisti.

Da Livorno sono intervenuti i vigili del fuoco con la motobarca Vvf1174 ed un gommone veloce per le operazioni antincendio.

E' stata un'altra imbarcazione da diporto, dirottata dalla sala operativa, a individuare ed affiancare la zattera con i naufraghi che, poco dopo, sono stati presi a bordo della motovedetta illesi e al sicuro.

"Sono in corso le indagini e gli accertamenti di rito da parte della Capitaneria di porto di Livorno per accertare le cause dell’evento, per valutare le eventuali responsabilità e per adottare tutte le misure necessarie ai fini della salvaguardia dell’ambiente e dell’ecosistema marino, per quanto al momento dell’affondamento non sono emerse oggettive tracce di inquinamento", fa sapere la guardia costiera.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

I soccorsi alla barca in fiamme e ai diportisti a bordo
I vigili del fuoco impegnati nello spegnimento della barca in fiamme
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno