Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:11 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il castello di Gaziantep distrutto dal terremoto in Turchia: resta un cumulo di macerie

Cronaca mercoledì 19 ottobre 2022 ore 18:45

Lavoro nero sui pescherecci, c'è anche un ragazzino

La guardia di finanza nel porto di Livorno
La guardia di finanza nel porto di Livorno

E' stata la guardia di finanza ha individuare i lavoratori irregolari, alcuni clandestini, sia a bordo che in banchina nella darsena vecchia



LIVORNO — Alcuni erano sui pescherecci per le operazioni conclusive delle battute di pesca, altri erano in banchina a smagliare le reti, in 8 erano impiegati in nero, 3 di loro sono risultati clandestini e uno addirittura minorenne: è la situazione individuata dalla guardia di finanza nella darsena vecchia del porto di Livorno.

Quando i militari sono arrivati erano in tanti a lavorare sia a bordo di alcuni pescherecci che presso la banchina, intenti a smagliare le reti dopo la battuta di pesca. Sono stati 15 i lavoratori identificati e oltre la metà di loro, 8 in tutto, sono risultati in nero, privi di qualsiasi contratto di lavoro. Tre di essi sono risultati essere clandestini e un altro, a seguito di identificazione, è risultato essere minorenne.

Gli approfondimenti investigativi hanno consentito, spiega la Finanza in una nota, "di accertare le responsabilità penali dei relativi datori di lavoro, i quali sono stati immediatamente segnalati all’autorità giudiziaria".

Non solo, però: i finanzieri hanno anche evidenziato lo stato di "forte degrado" lungo la banchina, pericoloso sia per i lavoratori che per gli utenti del mercato del pesce, interessando della situazione l'ufficio igiene e sicurezza della Asl per le verifiche di competenza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità