Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:25 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità venerdì 07 aprile 2023 ore 18:00

Porto e interporto, via ai lavori per lo scavalco

Il cantiere di scavo per lo scavalco
Il cantiere di scavo per lo scavalco (Fonte: Eugenio Giani / Facebook)

La realizzazione dell'opera assorbirà circa 27 milioni di euro. Consentirà un collegamento diretto per le merci fra le due infrastrutture toscane



LIVORNO — Collegamento ferroviario diretto per il trasporto merci fra porto di Livorno e interporto di Guasticce nel territorio di Collesalvetti: sarà realtà una volta che la realizzazione dello scavalco ferroviario sulla linea Tirrenica sarà completata. Gli scavi per l'opera destinata a dare una spinta d'efficienza alle due infrastrutture toscane, quella portuale e quella logistica, sono partiti oggi finanziati con 27 milioni di euro di cui 20 a carico della Regione Toscana.

Il nuovo tracciato consentirà di collegare direttamente l’area portuale di Livorno con l’interporto Vespucci attraverso la costruzione di un tratto di linea di 1.580 metri, la cui opera più signicativa è rappresentata dallo scavalco della linea Tirrenica Genova-Roma,mediante un viadotto metallico costituito da 14 campate di luce massima pari a 36 metri per uno sviluppo complessivo di circa 350 metri. 

Il nuovo collegamento sarà gestito mediante un apparato dedicato con tecnologia Acc (Apparato centrale computerizzato) in grado di interfacciarsi con la rete nazionale gestita da Rfi. 

L’opera migliorerà i collegamenti tra porto ed interporto senza interessare l’impianto ferroviario di Livorno Calambrone, eliminando le interferenze sulla linea Tirrenica e rendendo di conseguenza possibile l’implementazione della funzione di retroporto del centro intermodale di Guasticce, offrendo nuove opportunità a Livorno quale principale scalo della Toscana e fra i primi tre in Italia.

Parata di autorità e vertici tecnici all'inaugurazione dell'opera. Tra loro il governatore Eugenio Giani e l'assessore regionale a infrastrutture e trasporti Stefano Baccelli, il consigliere regionale Pd Francesco Gazzetti, l’assessora alle Attività portuali del Comune di Livorno Barbara Bonciani e il sindaco di Collesalvetti Adelio Antolini, il direttore dell’area Investimenti di Rete ferroviaria italiana Lucio Menta, il presidente della società Interporto toscano Vespucci di Guasticce Rocco Guido Nastasi, il presidente dell’Autorità portuale del Tirreno settentrionale Luciano Guerrieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno