comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°24° 
Domani 18°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 05 giugno 2020
corriere tv
Coronavirus, Crisanti: «Austria fa bene a non riaprire confini all'Italia»

Attualità giovedì 12 dicembre 2019 ore 12:00

Costa, sei milioni per i nuovi raccordi ferroviari

Accordo firmato tra Regione, RFI, Autorità Portuale e Interporto per il bypass di Pisa e per il collegamento tra Interporto e rete nazionale



LIVORNO — Cresce la logistica sulla costa toscana. Regione Toscana, Rete Ferroviaria Italiana, Autorità di Sistema Portuale e Interporto hanno firmato un accordo del valore di 5 milioni e 900mila euro per la realizzazione di due nuovi collegamenti ferroviari: il by pass di Pisa tra la linea Collesalvetti-Vada e la linea Pisa-Firenze e il collegamento tra l'Interporto Amerigo Vespucci di Guasticce e la linea Collesalvetti-Vada necessario per agganciare la rete ferroviaria nazionale e dare così maggiore impulso al movimento delle merci sulla costa. 

L'accordo prevede che a portare avanti la progettazione sia Rete Ferroviaria Italiana mentre Regione, Interporto, Autorità Portuale si occuperanno di agevolare le procedure per il rilascio delle autorizzazioni e dei pareri necessari. 

Il by pass di Pisa permetterà ai traffici nord-sud di avere un itinerario dedicato, velocizzandoli. Il collegamento tra l'Interporto e il Corridoio europeo Ten-T Scandinavo Mediterraneo. 

Dopo la firma si è svolto un sopralluogo del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e dell'assessore alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli insieme al resto della delegazione sull'area dove sarà realizzato lo scavalco ferroviario del valore di 27 milioni di euro che dovrà essere completato entro il 2022.

Intanto l'ad e direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana Maurizio Gentile ha detto: "Stiamo interloquendo con l'Interporto Vespucci di Guasticce a Livorno per entrare nella compagine societaria". Poi, riferendosi alla progettazione dei nuovi collegamenti ferroviari al centro dell'intesa, ha aggiunto: "Questa presenza ferroviaria, potenziata con questo progetto, consentirà oggettivamente una nostra presenza operativa in questo interporto tramite la nostra società Terminali Italia". 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca