Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:06 METEO:FIRENZE14°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dnipro, morti due bambini nella casa distrutta dai missili: il cane resta di guardia tra le macerie

Cronaca domenica 04 marzo 2018 ore 11:06

Calci e pugni alla moglie, il Gip lo allontana

Accertato che le violenze in famiglia duravano da più di un anno, il Pm ha chiesto e ottenuto che l'uomo fosse allontanato con obbligo di mantenimento



LIVORNO — Per almeno otto mesi la moglie ha subito percosse, minacce e lesioni da parte del marito, finché a febbraio, in occasione dell’ennesimo episodio di violenza in cui è intervenuta anche la polizia, non si è decisa a sporgere formale denuncia. La giovane donna ha raccontato ai poliziotti che i comportamenti violenti del marito erano tutt’altro che occasionali e sporadici, iniziati nel luglio 2017 con episodi di calci, pugni e schiaffi. Come se non bastasse, il marito non avrebbe risparimato violenze davanti ai loro figli, minacciandola anche di buttarla fuori di casa. 

Le dichiarazioni della donna hanno presto trovato riscontro nei referti medici del pronto soccorso. Da qui l’emissione da parte del Gip della misura cautelare dell’allontanamento del marito, un peruviano di 25 anni, dalla casa familiare, in quanto ancora regolarmente coniugato e convivente con la parte offesa, nonché il conseguente divieto di avvicinamento sia alla moglie che agli altri familiari, oltre che il divieto di comunicare con la stessa e i suoi familiari sia per telefono che con internet o con qualsiasi altro mezzo.

Laddove il soggetto non ottempererà, la legge permetterà ai poliziotti di procedere con l’arresto in flagranza e con la richiesta di aggravamento della pena in carcere.

L'ordinanza è stata immediatamente eseguita dalla polizia di Stato, grazie anche alle indagini condotte dalla sezione che si occupa dei reati di “maltrattamento in famiglia e stalking” della Squadra Mobile, coordinate dal sostituto procuratore Mannucci.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità