Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:28 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Stupido figlio di p...», la gaffe di Biden che insulta un giornalista a microfono acceso

Cronaca venerdì 23 luglio 2021 ore 20:25

Costringeva una dipendente a fare sesso con lui

foto di repertorio
foto di repertorio

Gli episodi di violenza sono andati avanti per anni. La Polizia ha infine portato in carcere un ristoratore livornese condannato in via definitiva



LIVORNO — E' stato condannato in via definitiva a 6 anni di reclusione e quindi arrestato un uomo ultrasessantenne, livornese, che per anni ha costretto una sua dipendente, una donna dell’Europa dell'est più giovane di lui di oltre 25 anni, a ripetuti rapporti sessuali. 

Le violenze avvenivano principalmente sul luogo di lavoro, approfittando della necessità della vittima di lavorare per poter mantenere il diritto al permesso di soggiorno, e sono andate avanti per anni, dal 2009 al 2014.

All’apice dei continui e ripetuti stupri, la donna era stata ricoverata in ospedale e lì ha maturato il coraggio di raccontare prima ai sanitari e poi ai poliziotti, in lacrime, la sua terribile vicenda.

Oggi è arrivata la condanna definitiva e adesso il sessantenne è rinchiuso nel carcere “Le Sughere”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' deceduto l'uomo di 61 anni che sabato scorso si è scontrato accidentalmente con il compagno della figlia mentre sciava sulle piste dell'Amiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Attualità

Cronaca