Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 24 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia-Ucraina, secondo anniversario della guerra: la manifestazione dei parenti dei prigionieri di guerra a Kiev

Attualità sabato 29 aprile 2023 ore 07:00

​Domenica all’aperto: come preparare un perfetto menu gluten free

Con l’arrivo della bella stagione, con l’aria che si riscalda e con i vestiti che finalmente si alleggeriscono, cosa c’è di meglio di un picnic in campagna o di un pranzo in riva a un fiume o a un lago?



LIVORNO — È sufficiente preparare cibi monoporzione, da mangiare senza dover utilizzare il coltello, e godersi, in compagnia, un allegro momento di comunione. Se nel nostro gruppo abbiamo amici o familiari celiaci, un gesto molto apprezzato sarà la presenza di un menu adatto a tutti.

Il menu per tutti

Un piatto veloce e molto gustoso, la minifrittata ai peperoni, sarà il nostro antipasto. La ricetta è semplicissima: basta mescolare l'acqua con la farina di ceci, come quando si prepara una farinata, tipica della Liguria, quindi aggiustare di sale e inserire i peperoni a piccoli pezzi. Successivamente, versare l’impasto nei pirottini e cuocere in forno a 180°C per 35 minuti. Si può anche arricchire il piatto con prezzemolo, oppure con salvia e rosmarino.

Il sole è alto in cielo e il nostro pranzo procede tra chiacchiere e bevande fresche. È arrivato il momento del primo, una coloratissima insalata di riso e tonno. Valeriana, riso bollito, tonno, uova sode, olive e scorza di limone si combinano per un piatto fresco, estivo, facilmente mangiabile in contenitori monoporzione biodegradabili. Il tocco fresco della scorza di limone renderà unico questo piatto, e porterà il plauso di tutti i commensali.

E adesso il momento di dolcezza: la torta di mele e nocciole, fatta in casa con mix di farine gluten free e yogurt. Un dolce casalingo dal gusto deciso. Tuttavia, preparare delle torte può risultare difficile per coloro che non sono esperti. A proposito di ciò, se non si riuscisse a trovare la giusta tranquillità per preparare questa ricetta, una valida soluzione può essere quella di acquistare dei dolci per celiaci presso supermercati come Bennet, ad esempio, che presenta una vasta gamma di prodotti di questo tipo. Infine, è bene non dimenticarsi della giusta bevanda da accompagnare al dessert, che in questo caso può essere un succo di frutta fresco, stando sempre attenti che presenti la dicitura gluten free sulla confezione.

La celiachia in Italia

Da quando è stata identificata come malattia autoimmune e ne sono stati stabiliti i criteri di diagnosi, la celiachia ha avuto nel mondo una crescita costante. L'Italia non sfugge a questo trend, con i suoi novemila nuovi casi l'anno, 70% donne e 30% uomini. Questo ha comportato una corsa all'informazione e alla formazione che il Ministero della Salute ha avviato su tutti i comparti della ristorazione, pubblici, come mense di scuole e ospedali, e privati, come ristoranti e GDO.

Oltre a questo, il Servizio Sanitario Nazionale riconosce dei contributi per la spesa alimentare, gestiti dalle Regioni e mirati a sostenere i celiaci nell'acquisto di prodotti decisamente costosi.
Dal punto di vista terapeutico non ci sono molte alternative all'eliminazione del glutine. Un aspetto importante però riguarda la fase adolescenziale: se prima dello sviluppo osseo e muscolare definitivo si fa seguire all'adolescente celiaco una dieta senza glutine, sarà più probabile che la patologia abbia effetti leggeri sulla mineralizzazione delle ossa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno