Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 04 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
L'accorato appello di Ornela: «Contratti di lavoro da 750 euro? Uno schiaffo. Smettiamo di accettare paghe da fame»

Cronaca mercoledì 12 ottobre 2016 ore 19:30

Il sindaco Nogarin indagato per abuso d'ufficio

Il primo cittadino di Livorno è indagato assieme all'assessore al bilancio Gianni Lemmetti nell'ambito dell'indagine sulla gestione di Aamps



LIVORNO — E' stato lo stesso sindaco Filippo Nogarin a diffondere la notizia pubblicandola direttamente sul suo profilo Facebook. 

L'AAmps è l'azienda che raccoglie e smaltisce i rifiuti nella città labronica e che, per volontà dell'amministrazione 5 Stelle, si trova in concordato preventivo per un pesantissimo deficit di bilancio di oltre 40 milioni di euro, accumulato negli anni fino alla decisione della giunta Nogarin di non ripianare più i debiti della municipalizzata.

"Oggi ho scoperto di essere indagato per abuso d'ufficio insieme all'assessore Lemmetti - ha scritto il sindaco - Ma ad oggi non abbiamo ricevuto alcun avviso di garanzia. Lo dico perchè per noi del M5S la trasparenza viene prima di tutto e mi sembra doveroso darvi la notizia".

Il sindaco ha scoperto di essere indagato dopo aver verificato in Tribunale se esistessero procedure nei suoi confronti.

"Sono certo che la mia condotta e quella dell'assessore è sempre stata orientata a favore dei miei datori di lavoro, i cittadini di Livorno - ha scritto ancora Nogarin su Fb - Tanto è vero che siamo stati proprio noi a promuovere questa indagine, portando allo scoperto un buco da 42 milioni di euro nell'azienda destinato ad essere ripianato proprio con i soldi dei livornesi".

Questo il post del sindaco di Livorno


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Invece di essere consegnata, la corrispondenza veniva gettata nella spazzatura. Determinanti per le indagini i filmati della videosorveglianza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca

Cronaca