Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 18 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità sabato 23 settembre 2017 ore 17:35

Chiantibanca, nove soci contro il voto tra intimi

In nove hanno chiesto al tribunale civile di Firenze di annullare la votazione sull'adesione alla holding Cassa Centrale Banca di Trento



LUCCA — La votazione al centro del contendere risale al 14 maggio, quando presidente era Lorenzo Bini Smaghi e dette via libera all'adesione della Bcc fiorentina alla Cassa Centrale Banca (Ccb) di Trento. Secondo nove soci dell'istituto, però, si trattò di un voto tra "pochi intimi" e avvenuto in concomitanza con altre votazioni all'ordine del giorno. Insomma a votare, secondo loro, furono pochi. 

Da qui la richiesta al tribunale di annullare la delibera di cui i nove contestano la legittimità. Si parla infatti di "assemblea svuotata" da altre votazioni, "in locali diversi e lontani, in cartaceo, con procedure complesse" dove "quasi tutti andarono a votare abbandonando la sede principale dell''assemblea". "Molti se ne andarono", "defatigati dalle incombenze", "pochi sono tornati" nell'aula principale, il teatro Obihall di Firenze. Quindi, a votare per l''entrata in Ccb c'erano "pochi intimi".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Controlli per il rispetto delle norme anti-covid. Le volanti della polizia sono intervenute intorno alle 21 nel locale, multe per tutti
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità