Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 8° 
Domani 3° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 19 gennaio 2020

Cronaca sabato 11 novembre 2017 ore 12:48

Hitler alla partita di hockey, raffica di daspo

Sono quattro i divieti di accesso alle partite imposti dalla questura lucchese dopo l'affissione sugli spalti di un ritratto stilizzato di Hitler



LUCCA — L'ultimo daspo notificato in ordine di tempo è quello che ha colpito una giovane tifosa della squadra di hockey su pista Forte dei Marmi: per due anni non potrà accedere alle gare. Prima di lei le misure della questura avevano toccato altre tre persone. 

I fatti risalgono allo scorso 30 settembre, in occasione dell'incontro CGC Viareggio-Hockey Forte dei Marmi al Palabarsacchi di Viareggio, valevole per la semifinale di Supercoppa Italiana. Poco prima dell'inizio della partita era stato esposto nel settore ospiti un drappo con l'immagine stilizzata del volto di Adolf Hitler. 

I provvedimenti della questura sono arrivati al termine di un'approfondita istruttoria sulla vicenda e sono immediatamente operativi. In altre parole, già all'incontro di stasera a Viareggio tra Cgc e Forte dei Marmi i tifosi che hanno ricevuto il daspo non potranno entrare. 



Tag

Conferenza Berlino, Conte cerca posto in prima fila ma non lo trova

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Attualità

Cronaca