Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE23°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Cronaca giovedì 30 agosto 2018 ore 10:57

Vasti incendi bruciano la Lucchesia

Da ieri le fiamme ardono le colline nelle zone di Capannori e Orbicciano. In azione anche due aerei Canadair. Difficili operazioni di spegnimento



CAPANNORI — Vasti incendi, di cui è difficoltoso lo spegnimento, sono in corso da ieri in Lucchesia e ancora oggi proseguono le azioni di vigili del fuoco e volontari. Dalla notte scorsa sta continuando un incendio sulle colline di Capannori in cui sono impegnati vigili del fuoco, operai forestali e volontari con l'ausilio di due aerei Canadair inviati dal dipartimento di Protezione civile e un elicottero della flotta regionale. 

Il fuoco si è sviluppato ieri sera a Massa Macinaia di Capannori, località Poggiaccio. Bruciata una importante pineta ai piedi del Monte Serra. Nella notte le operazioni di spegnimento hanno visto vigili del fuoco e squadre del volontariato limitare i danni al massimo delle possibilità operativa, ma nella notte le fiamme si sono estese almeno 10 ettari raggiungendo la sommità di Poggio Vallone. Previste molte ore di lavoro di bonifica per mettere in sicurezza l'area. 

Un altro incendio è in corso sempre in Lucchesia da ieri pomeriggio a Orbicciano di Camaiore dove stanno operando due elicotteri della flotta regionale, squadre di operai dei Comuni, dell''Anpas e uno della Misericordia e i vigili del fuoco per rifornimento mezzi e presidio di eventuali abitazioni minacciate dalle fiamme.(


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno