Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 08 dicembre 2019

Attualità martedì 25 ottobre 2016 ore 10:55

Riaffiora il ricordo dell'alluvione del 2011

Servizio di Anastasia Biancardi

Oggi è il quinto anniversario della tragedia che ha colpito il Comune di Aulla lasciando segni indelebili nei ricordi dei suoi abitanti



AULLA — Ricordi che sanno di fango e paura, di vite cambiate per sempre ma che, grazie al volontariato e alla solidarietà, sono tornate sui propri passi con la voglia di ricominciare. 

Cinque anni molto lunghi che continuano a trascinare con sé, a causa dei lavori ancora non finiti o mai iniziati come, ad esempio, l'argine che dovrà essere eretto nel Comune di Podenzana, dei disagi che gli aullesi devono affrontare ogni giorno ma che vivono a testa alta, in attesa che un giorno tutto possa tornare alla normalità e che la parola alluvione possa essere solo un ricordo sbiadito e lontano. 

Oggi si terranno le sante messe in ricordo delle due vittime dell'alluvione, Enrica Pavolini e Claudio Pozzi, che quel giorno sono morte per quello che è diventato, in seguito, uno dei problemi che sta flagellando la nostra regione, ovvero il dissesto idrogeologico. 



Tag

Un contestatore urla "Buffone" a Salvini, lui: "Ti voglio bene fratello"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità