Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:20 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità martedì 30 settembre 2014 ore 15:01

M5S: "L'ospedale del Mugello non è sicuro"

Una relazione tecnica evidenzia rischi di tenuta strutturale, soprattutto in caso di evento sismico. Il M5S chiede chiarimenti alla Asl



BORGO SAN LORENZO — I rappresentanti del Movimento Cinque Stelle per la provincia di Firenze hanno presentato una richiesta formale di accesso agli atti alla Asl per conoscere le reali condizioni della struttura ospedaliera di Borgo san Lorenzo. Dall'analisi tecnica svolta per conto della Asl, da cui sono emersi rischi di cedimento in caso di evento sismico ed una presenza eccessiva di carichi statici in alcune aree della struttura, non risulta siano stati fatti ulteriori approfondimenti, secondo i rappresentanti del M5S. L'ospedale di Borgo San Lorenzo, la cui costruzione è terminata nel 1987, potrebbe essere rimpiazzato da un nuovo nosocomio; un progetto di cui l'amministrazione parla da alcuni anni ma per cui non è stato ancora presentato un progetto.
I rappresentanti del Movimento hanno sottolineato come tutta l'area del Mugello sia soggetta a forte rischio sismico.

Sulla vicenda è intervenuto anche il consigliere regionale dell'Udc Marco Carraresi.

''La notizia che azienda sanitaria fiorentina e Regione Toscana si stanno orientando verso la ricostruzione dell’ospedale del Mugello è un fatto di grande rilievo, che conferma le preoccupazioni espresse da tempo e smentisce le minimizzazioni fatte per troppo tempo dalle amministrazioni locali - dichiara Carraresi in una nota -  Ora finalmente si inizia a fare chiarezza e a indicare una soluzione. L’ospedale così com’è ha un destino segnato, per cui solo un intervento ricostruttivo potrà garantire la presenza di un presidio per il Mugello. Ma dobbiamo tutti essere consapevoli che costruire ex-novo un ospedale è un fatto complesso e non basta qualche dichiarazione sulla stampa. Occorre lavorare da subito per concordare un percorso con tempi e risorse certe. E a livello regionale è necessaria una programmazione che stabilisca prospettive, obiettivi e priorità. L’ospedale di Borgo è una priorità non locale ma regionale e tale deve essere considerato''.

Qui sotto le interviste in video a Massimo Artini, parlamentare M5S, e Matteo Gozzi, consigliere comunale M5S Borgo San Lorenzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Servizio Video
Servizio Video

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Monitor Consiglio

Attualità