Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 09 dicembre 2019

Attualità venerdì 15 novembre 2019 ore 19:15

Il fango sommerge le terme di Saturnia

Il nubifragio in Maremma ha innalzato notevolmente i livelli dei fiumi e le cascate delle terme di Saturnia sono completamente sparite sotto il fango



MANCIANO — Detriti e fango hanno ricoperto le famose cascate delle terme di Saturnia, nel comune di Manciano in Maremma. 

La situazione è stata critica su tutto il territorio a causa delle incessanti piogge che hanno fatto esondare i torrenti della zona. A tracimare il torrente Stellata.

Sul posto il sindaco Mirco Morini insieme agli uomini della Protezione civile, carabinieri e polizia municipale. I sopralluoghi, al momento, escludono danni.

"Le cascate del Gorello a Saturnia non sono distrutte - spiegano dal Comune di Manciano -, c'è stata una grossa ondata di piena sia dal canale delle acque termali sia dal torrente Stellata. Ad ora non risultano danni"

Le cascate naturali delle terme di Saturnia sono famose in tutto il mondo, non è la prima volta che il fango le invade. 



Tag

Segre e Mattarella alla Prima della Scala di Milano

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità