Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«L'Economia», come funziona la nuova app del Corriere: l’assistente virtuale e oltre 30 mila contenuti
«L'Economia», come funziona la nuova app del Corriere: l’assistente virtuale e oltre 30 mila contenuti

Cronaca martedì 16 gennaio 2024 ore 18:45

Peschereccio affonda al largo dell'Arcipelago

guardia costiera

A causa dell'avaria lo scafo ha iniziato a imbarcare acqua e a colare a picco. A bordo c'erano il comandante e due marittimi



MARINA DI CAMPO — Un peschereccio è affondato stamani al largo dell'Arcipelago, nello specchio di mare fra Marina di Campo all'isola d'Elba e Pianosa: è successo stamani alle prime luci dell'alba, e le tre persone dell'equipaggio che si trovavano a bordo sono state raggiunte da un altro peschereccio e soccorse, poi tratte in salvo dalla guardia costiera e riportate a terra.

L'allarme è scattato verso le 7,30 a 13 miglia dalla costa. A causa di un'avaria sulla cui natura sono stati avviati accertamenti, lo scafo ha iniziato a imbarcare acqua e a inabissarsi. Non del tutto, grazie a una bolla d'aria che si è formata a prua.

Il punto dell'incidente di mare è stato raggiunto dalle motovedette, e il personale ha messo al sicuro il comandante e i due marittimi in pericolo. Adesso resta da recuperare la barca. Le operazioni sono state avviate nel primissimo pomeriggio, con l'impegno di sommozzatori e tecnici che - coordinati dalla capitaneria di Portoferraio - devono collegare i palloni antiaffondamento allo scafo per sollevare la parte immersa così poi da poter pompare fuori l'acqua imbarcata. Quindi sarà la volta del rimorchio in porto del peschereccio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno