Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°15° 
Domani 12°15° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 15 dicembre 2019

Cronaca martedì 14 agosto 2018 ore 14:50

C'è un ordigno bellico nel fiume

Gli artificieri del reggimento genio ferrovieri di Castel Maggiore hanno fatto brillare una bomba inesplosa trovata immersa nel fiume Lamone



MARRADI — La bomba era in una polla d'acqua nel letto del fiume Lamone, vicino alla strada provinciale 302. Sulposto sono arrivati gli artificieri del reggimento Genio Ferrovieri di Castel Maggiore che hanno disinnescato l'ordigno facendolo brillare. A garantire la sicurezza nell'area attorno al luogo dell'intervento sono stati i carabinieri. Le operazioni sono state coordinate dall'Ufficiale Incident commander del Reggimento Genio Ferrovieri.

Impegnati nell'operazione anche i palombari della Marina Militare del nucleo Sdai di La Spezia. 

La bomba disinnescata a Marradi si inserisce in una lunga lista di interventi del Genio Ferrovieri che dall'aprile 2006 ha fatto brillare 65 bombe d'aereo di grandi dimensioni provviste di artifizi innescati. 



Tag

Incidente a Noventa di Piave, l'ultimo video di Giulia Bincoletto morta nello schianto

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità