Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:41 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Messina Denaro, in auto in paese due giorni prima dell'arresto

Cronaca venerdì 15 febbraio 2019 ore 16:38

Paziente aggredisce due infermiere e una Oss

Il fatto è accaduto nel reparto di psichiatria del Noa. Lo rivela Uil: "Ora sono a casa, in cura per i colpi ricevuti e sotto choc"



MASSA — Due infermiere e una Oss sono aggredite da un paziente nel reparto di psichiatria del Noa, l'ospedale unico a Massa. Il fatto, accaduto mercoledì pomeriggio, è reso noto dal segretario della Uil Fpl di Massa Carrara Claudio Salvadori.

Le tre donne sono state visitate al pronto soccorso e sottoposte a radiografie e Tac.

"Ora sono a casa, in cura per i colpi ricevuti e sotto choc - dice Salvadori -come lo sono anche i colleghi sul posto di lavoro".

"E' solo l'ennesima goccia che fa traboccare un vaso colmo ormai da tempo, ossia il fenomeno delle aggressioni in corsia - aggiunge Salvadori -. Chi lavora nella sanità pubblicaitaliana si trova a dover fare i conti con minacce e violenze che ormai sono quasi quotidiane".

La Asl Toscana nord ovest conferma l'accaduto: "L'aggressione c'è stata. Ma non siamo ancora in grado di dire che provvedimenti prenderemo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità