Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:54 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Karima El Marough: «E' stato un incubo, adesso rivoglio la mia vita»

Cronaca mercoledì 10 agosto 2022 ore 15:47

Si barrica in casa col corpo della madre morta

Il team Sos dei carabinieri in azione
Il team Sos dei carabinieri in azione

Quando la donna è deceduta per cause naturali lui, disperato, minacciava di farsi del male. Intervenuti nuclei speciali e negoziatore dei carabinieri



PROVINCIA DI PISTOIA — A 84 anni la sua mamma è morta per cause naturali. E a quel punto lui, disperato, si è barricato in casa col corpo di lei, impedendo l'accesso ai familiari e al medico e minacciando di togliersi la vita. Ci sono volute 8 ore ai carabinieri intervenuti con formazioni specializzate per arrivare a bloccarlo, dopo aver fatto irruzione, e a metterlo in sicurezza affidandolo ai sanitari.

La vicenda ha avuto inizio ieri mattina 9 Agosto e il protagonista è un uomo di 47 anni affetto, fanno sapere i carabinieri, da fragilità psichiche. Con lui per 7 ore ha dialogato in ogni modo, direttamente o al telefono e con vari approcci, un negoziatore specializzato che ha condotto un'estenuante trattativa. I tentativi di convincerlo ad aprire e a farsi aiutare sono però caduti nel vuoto.

Quindi l'irruzione, affidata al team Sos (Squadra Operativa di Supporto) del VI battaglione carabinieri Toscana. Intanto sul posto i carabinieri hanno fatto arrivare squadre specializzate da mezza Italia, secondo il protocollo specifico per eventi del genere. 

Ormai al sicuro, 8 ore dopo l'inizio dell'episodio, l'uomo è stato affidato alle cure del personale sanitario di soccorso. Per lui le autorità hanno emesso un provvedimento di accertamento sanitari obbligatorio (Aso). E' stato trasportato in ospedale a Pistoia, al San Jacopo. 

Per i carabinieri sulle prime sono giunti sul posto i militari del nucleo investigativo del comando provinciale di Pistoia, del comando compagnia di Montecatini Terme e della stazione di Monsummano Terme coordinati dal comandante provinciale colonnello Stanislao Nacca, in costante contatto col magistrato di turno. Quindi è stato attivato il team Sos (Squadra Operativa di Supporto) da Firenze.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro è avvenuto attorno all'ora di pranzo e ha coinvolto due automobili. Due uomini, una ragazza e due minorenni sono stati portati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità