Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Il 93,4% delle classi è in presenza»

Cronaca mercoledì 02 agosto 2017 ore 19:00

Omicidio-suicidio, prima il funerale di Loredana

Loredana Busonero

La vigilessa sarà sepolta il 3 agosto in forma privata. Venerdì tutta la comunità di Porto Santo Stefano alle esequie del figlio Francesco



MONTE ARGENTARIO — L'autopsia sui corpi di Loredana Busonero e del figlio Francesco Visconti hanno confermato i riscontri delle prime ore: il ragazzo è stato ucciso con un colpo di pistola alla nuca sparato da una breve distanza mentre dormiva nel suo letto. La madre è morta per il colpo che lei stessa si è sparata alla tempia dopo aver freddato il figlio che avrebbe compiuto proprio oggi 18 anni. 

Restano invece molte ombre sulle ragioni di un omicidio-suicidio che ancora oggi appare incomprensibile a chi conosceva Loredana, 55 anni, stimata comandante della polizia municipale di Monte Argentario (vedi qui sotto gli articoli collegati). Così come resta il dolore devastante dei familiari e degli amici, sconvolti dalla tragedia. 

Concluso l'esame autoptico delle salme, i funerali di madre e figlio si svolgeranno separatamente.

Domani, 3 agosto, Loredana sarà sepolta nella cappella di famiglia in forma privata e senza funzione religiosa. I funerali di Francesco sono invece in programma per venerdì, alle 15.30, nella chiesa di Santo Stefano Protomartire e vi parteciperà tutta la cittadinanza di Porto Santo Stefano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'impatto contro il muro è stato troppo violento e il conducente della vettura non ce l'ha fatta malgrado i tentativi di rianimazione dei soccorritori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Cronaca