Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:52 METEO:FIRENZE15°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro Bakhmut deserta, tra colpi di artiglieria e carri armati. Qui il centro della battaglia per il Donbass

Attualità mercoledì 16 ottobre 2019 ore 10:05

Passaggio a livello danneggiato, treni in tilt

Mattinata di passione per i pendolari sulla linea Firenze-Viareggio per il danno causato da un'auto a una sbarra. Ritardi fino a 35 minuti



MONTECATINI TERME — Una mattinata difficile per i tanti pendolari che ogni giorno si muovono sulla linea ferroviaria tra Firenze e Viareggio. Ancora una volta a rallentare la circolazione dei treni, che hanno accumulato fino a 35 minuti di ritardo, è stato il danno causato da un'auto a un passaggio a livello nella stazione di Montecatini Centro. 

Questi gli ultimi aggiornamenti: il treno regionale 3052 da Firenze a Viareggio in ritardo di 35 minuti, il 3048, sempre Firenze-Viareggio, ha accumulato un ritardo di 23 minuti. Stesso ritardo di 23 minuti accumulato dal 3041 da Viareggio a Firenze. 

Problemi anche sulla tratta Lucca-Viareggio per un guasto agli impianti di circolazione nella stazione di Massarosa in conseguenza del quale il treno regionale 11815 è stato cancellato sull'intera tratta.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità