Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE15°31°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 19 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Zaccagni affitta l'Olimpico e con un rigore svela il sesso del figlio

Cronaca sabato 05 agosto 2017 ore 20:30

Sigaretta accesa, madre e bimbi tra le fiamme

Tragedia sfiorata a Castellina Scalo a causa di una sigaretta gettata in un bidone di foglie secche. Intossicati mamma e figli di 1 e 4 anni



MONTERIGGIONI — Il fatto è avvanuto alcuni giorni fa ma solo oggi è stato reso noto. I carabinieri sono entrati nel palazzo devastato dalle fiamme perché era stato detto loro che all'intrerno era rimasto un cane in trappola. Quando sono arrivati, però, hanno sentito le urla della donna provenire da uno degli appartamenti. Lì hanno trovato la 34enne insieme ai due bimbi, terrorizzati dall'inferno di fiamme che si era scatenato attorno a loro.

Tutta colpa della sigaretta lasciata cadere da un sedicenne in una cassetta dei rifiuti con delle foglie secche dentro nell'appartamento al piano di sotto. Il ragazzino, spaventato alla vista delle fiamme si è spaventato ed è scappato.

Le fiamme, a quel punto, hanno raggiunto la caldaia provocando uno scoppio e la dispersione nel condominio di un fumo nero e denso.

Mamma e bimbi alla fine se la sono cavata con un'intossicazione e soprattutto con tanta paura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’incidente in un centro sportivo. La giovane è stata soccorsa dal personale sanitario del 118 e trasferita d'urgenza alle Scotte con l'elisoccorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca