Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:FIRENZE18°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Boris Johnson si spaventa al saluto di Erdogan e gli sposta la mano

Attualità venerdì 11 settembre 2020 ore 16:46

Troppi casi di Covid, porte sbarrate al palasport

Il palazzetto di Monterotondo Marittimo
Il palazzetto di Monterotondo Marittimo

Dopo i due focolai familiari, la chiusura del parchetto e l'ordinanza sulle mascherine h24 il sindaco Termine ha deciso per la chiusura del palazzetto



MONTEROTONDO MARITTIMO — A Monterotondo Marittimo a scopo precauzionale sono state sbarrate le porte del palazzetto sportivo, troppi casi di Covid nel comune sulle Colline Metallifere che conta circa 1300 abitanti. La scorsa settimana infatti si sono registrati due focolai familiari, di un nucleo composto da 5 persone rientrato dall'Albania e di un altro di 4 rientrato dalla Macedonia. 

Il sindaco Giacomo Termine preoccupato per l'avanzare del contagio ha dapprima disposto la chiusura del parchetto giochi comunale, poi ha firmato un'ordinanza con la quale in paese vige l'obbligo di indossare la mascherina h24 nei luoghi pubblici e anche all'aperto, e oggi arriva la notizia della chiusura del palazzetto per l'utilizzo del calcetto e dei corsi delle varie associazioni. 

La decisione è stata presa per evitare possibili nuovi focolai, anche e soprattutto in vista della riapertura delle scuole.

"Pertanto - ricorda il Comune -, il Palazzetto così come il parco giochi comunale, rimarranno chiusi fino al 15 ottobre, in linea con la data fissata dal Governo per proclamare la fine dello stato d’emergenza.

Rimane invece aperta la palestra di Monterotondo Marittimo, con ingressi contingentati e il protocollo anticovid sempre in vigore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 58 anni, nella manovra è finito a terra ed è deceduto sul colpo. Vani i soccorsi. Il pedone, 15 anni, non ha riportato conseguenze di rilievo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca