Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:41 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Messina Denaro, in auto in paese due giorni prima dell'arresto

Cronaca sabato 12 novembre 2022 ore 14:15

Lo rapina al bar poi lo riempie di botte in strada

Paura in strada per una rapina seguita da una violenta aggressione, gli inquirenti hanno analizzato i video e stretto il cerchio su un sospettato



MONTEVARCHI — Momenti di terrore nell'Aretino dove una rapina è stata seguita da una violenta aggressione ai danni del derubato. Le indagini dei carabinieri si sono concentrate su un uomo di 27 anni. La vittima aveva chiamato i carabinieri.

La rapina è avvenuta a Montevarchi, nell'Aretino, dove un uomo di 35 anni ha raccontato ai militari di essere stato rapinato in pieno giorno all'interno di un bar da un uomo che gli ha sottratto 300 euro e l'ha spintonato, facendogli perdere l'equilibrio, per poi darsi alla fuga a piedi. Il derubato è corso dietro al ladro e dopo averlo raggiunto sarebbe stato preso a calci e pugni sul viso e allo stomaco dal fuggitivo che è riuscito infine a far perdere le tracce.

I carabinieri hanno prima effettuato un sopralluogo nel bar, hanno analizzato i filmati della videosorveglianza ed hanno stretto il cerchio su un uomo di 27 anni, pregiudicato, che è stato denunciato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità