Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE11°16°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Attualità sabato 18 aprile 2015 ore 19:27

Morta la 31enne valdarnese colpita da meningite

La giovane era ricoverata da due giorni all'ospedale della Gruccia per un'infezione da menigococco C. E' il 4/o caso mortale in Toscana da inizio anno



FIGLINE VALDARNO — Le condizioni della giovane, ricoverata da giovedì, oggi apparivano stazionarie con lievi segnali incoraggianti, benché in un quadro che rimaneva di estrema gravità: poi l'improvviso peggioramento fino al decesso, avvenuto nel pomeriggio.

Ad ucciderla un'infezione provocata dal Neisseria meningitidis, un batterio menigococccio di tipo C: si tratta del primo caso di questo tipo in provincia di Arezzo da due anni a questa parte, mentre in Toscana si sono registrati diversi casi nei primi quattro mesi di quest'anno, soprattutto nell'area empolese e pisana, tre dei quali hanno avuto esito mortale.

La giovane lavorava in un negozio di un centro commerciale di Montevarchi (Arezzo), da ieri oltre 150 persone si sono recate a fare la specifica profilassi antibiotica. Da giovedì sera molti conoscenti della ragazza si sono presentati spontaneamente alle strutture sanitarie della Usl chiedendo di effettuare la profilassi: in tutto sono oltre 250 le persone che sono state finora sottoposte a questa azione preventiva.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A segnalare il corpo sulla battigia un surfista che si trovava sulla spiaggia di Lacona. Il cadavere sarebbe stato nel mare per oltre sei mesi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità