Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Attualità martedì 26 agosto 2014 ore 12:52

Murati in casa per colpa della Tramvia

Servizio di Tommaso Tafi

Il 28 agosto aprirà al cantiere in via di Novoli per il passaggio della linea 2, ma alcuni residenti protestano per il blocco dei passi carrabili



FIRENZE — Ad accendere i riflettori sulla vicenda è stato il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Giovanni Donzelli. Al civico 70 di via di Novoli 14 famiglie sono sul piede di guerra: giovedì partiranno infatti i lavori della linea due della Tramvia e per loro si annunciano gravi disagi. Uno in particolare: il cantiere infatti bloccherà il passo carrabile del palazzo obbligando ogni sera i residenti a cercare parcheggio per le strade del quartiere. Un disagio che si fa più grave se si considera che nel palazzo vivono 4 persone anziane con ridotte capacità motorie e in un caso con una disabilità al 100%. Per queste persone sarà così praticamente impossibile uscire di casa per tutta la durata dei lavori, minimo cioè un'anno.

"E' inaccettabile che il Comune non si sia occupato della questione - ha tuonato Donzelli - Alcuni di questi residenti si sono recati al tradizionale incontro del martedì sera con l'amministrazione, sollevando il problema, ma per tutta risposta si sono sentiti dire 'Usate i piedini'".

Donzelli, che per l'8 settembre ha in programma una fiaccolata per denunciare lo stato di degrado in cui versa l'intero quartiere, avrebbe preferito che la linea 2 della Tramvia passasse da viale Guidoni invece che in via di Novoli, ma ora che siamo alla vigilia dell'apertura del cantiere, la richiesta che fa all'amministrazione fiorentina è quella di posticipare l'inizio dei lavori individuando una soluzione alternativa per i residenti, almeno quelli con difficoltà motorie.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno