Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 16°28° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 18 giugno 2019

Cultura lunedì 30 giugno 2014 ore 18:34

Nel 2015 torna il Treno della Memoria

La giunta regionale ha confermato il viaggio che porterà ad Auschwitz centinaia di studenti toscani al termine di un percorso didattico sulla Shoah



FIRENZE — La nona edizione del Treno della Memoria si svolgerà nel gennaio 2015 grazie a uno stanziamento della Regione di 410mila euro.

Il viaggio-studio ad Auschwitz, promosso dalla Regione in collaborazione con le amministrazioni provinciali, il Circondario Empolese-Valdelsa, il Comune di Firenze, l'azienda DSU Toscana, la Fondazione Museo della Deportazione e Resistenza di Figline di Prato, coinvolgerà 500 studenti e 75 insegnanti in rappresentanza degli istituti di istruzione secondaria superiore della Toscana, piu' 50 studenti universitari. Insieme a loro parteciperanno come sempre al viaggio alcuni sopravvissuti ai campi di sterminio, rappresentanti delle comunità ebraiche e delle associazioni degli ex-deportati (politici, militari, omosessuali, Rom).

Il percorso di preparazione del Treno della memoria inizierà con un incontro estivo di studio alla Certosa di Pontignano, in provincia di Siena, dove, dal 25 al 29 agosto, gli insegnanti prepareranno gli studenti al viaggio. Un'occasione di approfondimento interdisciplinare sulla didattica della Shoah, sulla persecuzione e sulla deportazione razziale in Europa e in Italia, e sulla trasmissione della memoria e del ricordo attraverso le generazioni nei suoi aspetti storici, psicologici, filosofici, religiosi, letterari, storici e artistici.

Guarda qui sotto la trasmissione Focus realizzata da Toscanamedia in occasione del Treno della Memoria 2012

Focus - ''Il treno della memoria''


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità