Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:FIRENZE16°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nuove immagini: Putin entusiasta del regalo di Kim Jong-un (due cani bianchi come la neve)
Nuove immagini: Putin entusiasta del regalo di Kim Jong-un (due cani bianchi come la neve)

GIALLO Mazzola giovedì 04 gennaio 2024 ore 07:00

Un cat mystery da far drizzare il pelo!

Davvero i gatti neri portano sfortuna? A sfatare questo luogo comune ci pensa la letteratura con una serie di romanzi chiamati “cat mysteries”, il cui protagonista, un gatto nero, è un vero e proprio detective!



PECCIOLI — Nel complesso, l’appeal inesauribile di questi gialli risiede nella loro capacità di ammaliare i lettori con la loro miscela unica di fantasia, mistero e fascino felino.

La prima avventura di Miss Rachel, investigatrice dilettante, e della sua inseparabile gatta Samantha, coppia ideata da Dolores Hitchens, si svolge nel romanzo La gatta ha visto tutto (Sellerio, 2023). I gialli di questa scrittrice, classici del Novecento, meritano di essere riscoperti specialmente alla luce della letteratura poliziesca femminile e dei cat mysteries contemporanei. Durante una tranquilla mattinata, Miss Rachel riceve una chiamata dalla nipote Lily. Questa le chiede di venirle in aiuto nella città dove abita, senza dire il perché. La zia parte subito. Porta con sé la gatta Samantha, dal pelo “nero e setoso”, gli “occhi dorati” e un “miagolio da soprano”, un felino accudito con particolare cura perché ha ereditato la fortuna della bizzarra zia Agatha. Appena arrivata viene accolta dalla nipote nella pensione in cui vive, molto misera e con una atmosfera vagamente sinistra. Gli altri inquilini sembrano misteriosi, se non minacciosi. Così tutto precipita senza apparente motivo. Lily viene improvvisamente uccisa nella stessa stanza in cui anche Rachel, avvelenata e priva di coscienza, rischia di morire, sotto gli occhi della gatta. Sulla scena del delitto compare il tenente Mayhew, quanto di più lontano si possa immaginare dalla quieta raffinatezza di Rachel. I due non potrebbero mai raggiungere l’obiettivo senza decifrare i messaggi della gatta Samantha. Infatti “C’era qualcosa di strano... di strano e di diverso nella gatta”.

“Si chiama Conrad. È un gatto. Non avete mai conosciuto un detective come lui”. Lulu Lewis, ex ispettrice di polizia crede che non ci sia niente di meglio che godersi la sua meritata pensione a Londra, almeno fino a quando nella sua vita non piomba il più sorprendente felino. Un vero detective. Un animale parlante, forse è un po' saputello, ma che sa il fatto suo. È coraggioso e parla solo con chi se lo merita, a sentir lui. Ogni tanto fa un po' il filosofo e, nonostante le sue stranezze, Lulu è contenta di godere della sua compagnia. Ma con Conrad la noia non dura a lungo. Quando infatti la suocera di Lulu viene trovata morta, al gatto e alla sua nuova padrona non resta che indagare... Il gatto che catturava killer (Piemme, 2023) di L. T. Shearer mette in scena una coppia un po’ bizzarra in un enigmatico e divertente best seller.

Sonia Sacrato, dopo aver pubblicato La mossa del gatto, torna in libreria con una nuova avvincente avventura, intitolata L’istinto del gatto (Newton Compton, 2022). Protagonista la giovane insegnante di storia dell’arte Cloe che, tornando a Torino dopo una lunga supplenza conosce Alex, giornalista in erba, il quale la coinvolge in una strana storia. Protagonista un violino che nessuno vuole. Spedito dal carcere, la giovane destinataria lo rifiuta, così il pacco torna al magazzino della ditta di spedizioni. Dopo un anno, giace ancora lì, abbandonato. E poi, perché al suo interno c’è un biglietto, datato 13 febbraio 1983, per andare ad assistere alla proiezione di un film al vecchio cinema Statuto a Torino? Che cosa significa? Gli avvenimenti precipitano ulteriormente quando l’uomo contattato da Alex per avere delucidazioni viene trovato morto. Ma il misterioso gatto Pablo presto ci mette lo zampino, aiutando gli umani a trovare la soluzione.

In questo articolo abbiamo esplorato alcuni interessanti “cat mysteries” che raccontano le avventure di simpatici e svegli gatti detective. Se sei un amante dei gatti o sei semplicemente alla ricerca di nuove letture intriganti, la nostra rubrica è il posto giusto: non c'è mai stato un momento migliore per immergersi nella letteratura felina!

A cura dello Staff della Biblioteca Fonte Mazzola di Peccioli

CONSIGLI DI LETTURA:

[GALLERY(0)]

Perché proprio il giallo a Fonte Mazzola?

Tutto è iniziato nel 2016 con Parole Guardate, il nostro Festival del giallo. Un progetto di contaminazione tra teatro, letteratura e scrittura, per adulti e bambini.

La particolarità del progetto Parole Guardate è stata quella di incentrare le sue attività e gli eventi sulle opere di un unico scrittore: negli anni sono stati protagonisti grandi e prolifici autori come Maurizio de Giovanni, Romano De Marco, Marilù Oliva, Giampaolo Simi, Piergiorgio Pulixi, penne che hanno riscosso molto successo e affetto da parte del pubblico.

La Biblioteca Comunale e Archivio Fonte Mazzola, con i suoi 400 metri quadri di ampiezza e una collocazione spettacolare sul limitare della campagna pecciolese, è stata inaugurata il 26 gennaio 2019. Qui puoi trovare una sezione dedicata al giallo italiano e straniero (americano, inglese, nord-europeo, francese…) e un patrimonio librario composto da ottomila volumi, la preziosa collezione del prof. Arnaldo Nesti, consistente in altri novemila volumi e la donazione del Prof. De Santi, composta da altri mille libri, rari e di pregio, monografici sul cinema.

Tutti gli spazi sono utilizzabili in assenza dell’operatore bibliotecario ogni giorno dalle h. 8 alle 24 (compresi la domenica e i giorni festivi), tramite un codice personale di accesso. L’iniziativa, unica sul territorio della Valdera, è il fiore all’occhiello della nostra Biblioteca e permette a numerosi studenti e utenti di frequentare in libertà, ma con assoluto rispetto, le sale a disposizione.

Qui troverai una Biblioteca dei Ragazzi con un’ampia varietà di letture dedicate in una luminosa sala, rivolta verso l’Anfiteatro Fonte Mazzola; lo Speaker’s corner, l’angolino del parlato, la nuovissima attività proposta agli utenti dai 6-14 anni in cui un nostro operatore esperto sarà a disposizione per conversare in lingua inglese. Per la fascia di età 8-12 è stato organizzato un circolo di piccoli lettori, dal titolo Dieci piccoli detective: incontri mensili dedicati alla lettura e dinamiche dei romanzi gialli.

Tante le attività della Biblioteca gli incontri del Circolo dei Lettori, il corso di scrittura dal titolo: Storia a tinte gialle, un rinnovamento del Progetto Parole Guardate che si è incentrato sul giallo storico, in dieci appuntamenti. Sono stati pubblicati su Quinewsvaldera i racconti ideati dai partecipanti al corso di scrittura tenuto da Andrea Marchetti. Dei benefits sono dedicati ai nostri studenti e ai nuovi iscritti: ad esempio, chi è in possesso del codice di ingresso della Biblioteca ha potuto partecipare a Studiare senza stress, tre incontri dedicati al potenziamento della memoria e il miglioramento dei metodi di studio, tenuti dal docente Stefano Intini.

Per celebrare l’importanza della lettura come conoscenza e crescita personale, abbiamo avviato Librarsi, un’iniziativa condotta dalla psicologa e psicoterapeuta Rachele Bindi, legata alla Libroterapia, un metodo che parte dalla lettura, per promuovere il benessere psicologico e la crescita personale di ciascuno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno