Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°11° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 16 dicembre 2019

Attualità sabato 15 novembre 2014 ore 15:55

Pendolari, bonus in arrivo ma martedì nuovi disagi

Gli abbonati a due linee che in ottobre hanno registrato eccessivi ritardi avranno uno sconto del 20% il prossimo mese. Il 25 novembre nuovo sciopero



TOSCANA — Gli abbonati che potranno usufruire dello sconto sono quelli della linea Firenze-Prato-Bologna e di quella Pisa-Lucca-Aulla. In entrambi i casi, i ritardi registrati nel corso di ottobre hanno superato la percentuale massima prevista dal contratto di servizio fra la Regione e le Ferrovie. il record negativo spetta alla tratta Firenze-Prato-Bologna con il 6,9% dei ritardi sul totale delle corse. L'altra linea è arrivata al 4,4%, risultato negativo ma in miglioramento rispetto all'ottobre 2013 quando la percentuale di ritardi arrivò al 7,6. 

Il bonus con lo sconto del 20% potrà essere utilizzato per acquistare l'abbonamento di dicembre oppure nei mesi successivi.

Nel frattempo si profila un'altra giornata difficile per martedì 25 novembre. I sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil hanno proclamato uno sciopero del personale delle Ferrovie operante a Livorno e Collesalvetti. La protesta inizierà alle 9 e teminerà alle 17. 

Per i treni regionali, anche se solo in Toscana, potranno verificarsi variazioni alla circolazione, anche prima dell'inizio e dopo la conclusione dello sciopero. 

Non sono invece previste modifiche alla circolazione dei treni della lunga percorrenza.



Tag

'Ndrangheta in Valle d'Aosta, Fosson si dimette da presidente: «Totalmente estraneo ai fatti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca