Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE23°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Cronaca sabato 02 ottobre 2021 ore 14:00

Il video poi la caduta dal tetto, lo studente è sempre gravissimo

Il giovane è ancora in prognosi riservata e nei prossimi giorni sarà sottoposto ad un complesso intervento chirurgico. Ipotesi bravata



PIETRASANTA — Il giovane studente di 18 anni precipitato dal tetto dell'hotel Happy di Marina è ricoverato a Cisanello in fin di vita e sempre in coma farmacologico, con prognosi riservata. Per lunedì è previsto un complesso intervento chirurgico.

Per quanto riguarda le ipotesi sulla sua caduta, secondo la ricostruzione effettuata dalle forze dell'ordine, potrebbe essere stata una bravata. Il giovane, secondo quanto emerge, si sarebbe arrampicato sul tetto dell'hotel per fare un video con il cellulare.

Arrivato quasi alla sommità purtroppo avrebbe perso l'equilibrio precipitando nel terrazzino della camera di una delle insegnanti che avrebbe dato l'allarme.

Le indagini della polizia vanno avanti anche avvalendosi delle immagini di telecamere installate sul posto. Sono anche stati ascoltati gli insegnanti e compagni di scuola dello studente, la polizia li ha lasciati liberi di poter ritornare in Germania.

Il ragazzo ha 18 anni ed è in Italia in gita scolastica insieme a 37 compagni e 3 docenti. Il gruppo abita a Nottuln e il viaggio in Italia è stato organizzato dalla scuola, l'istituto Rupert-Neudeck Gymnasuym, dove il prossimo anno gli studenti dovranno sostenere l'esame di maturità. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno