Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità lunedì 23 ottobre 2023 ore 14:00

I temporali fanno paura, chiudono le scuole

Foto di archivio

La decisione già presa la scorsa settimana da alcune amministrazioni toscane è stata adottata anche per domani in seguito all'allerta meteo arancione



TOSCANA — Dopo l'ondata di maltempo della scorsa settimana che ha creato danni e disagi in Toscana, soprattutto in alcune zone, la preoccupazione è elevata. 

Infatti, dato che la Regione ha emesso una nuova allerta meteo, gialla e arancione, al fine di prevenire disagi e situazioni di pericolo, il sindaco di Piombino, nel Livornese, Francesco Ferrari ha ritenuto opportuno stabilire la chiusura le scuole di ogni ordine e grado nella giornata di domani. Lo ha comunicato con un post sui social. 

La medesima decisione è stata presa anche a San Vincenzo, sempre in Val di Cornia, e ancora a Campiglia Marittima, a Collesalvetti e poi in Maremma a Follonica, Gavorrano e Scarlino.

Scuole chiuse anche a Livorno, dove l'ordinanza estende però la chiusura anche a servizi educativo-scolastici pubblici e privati, ludoteche comunali, centri diurni, parchi e cimiteri cittadini cimiteri cittadini, Campo sportivo scolastico Renato Martelli.

Salendo verso nord, chiusure a Massa e a Carrara e in Lunigiana anche nei territori comunali di Fivizzano, Pontremoli, Licciana Nardi, Aulla e Fosdinovo.

A Firenze rimarranno invece chiusi parchi e giardini.

Scelte simili nei giorni scorsi erano state fatte da altre amministrazioni toscane in seguito alle allerte meteo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno