Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, picchiano vigilante al McDonald's e si filmano: arrestati quattro trapper

Cronaca lunedì 08 agosto 2022 ore 16:24

Dalla Toscana in Emilia e Veneto a svaligiare case

La base in un appartamento alla periferia di Pisa. Avrebbero usato vetture con targhe rubate per mettere a segno i colpi in varie province



PISA — Avrebbero messo a segno una lunga serie di furti in abitazioni tra Toscana, Emilia Romagna e Veneto solo nelle ultime settimane, la squadra mobile di Pisa ha arrestato 5 cittadini italiani e serbi.

Gli arrestati risulterebbero residenti nel sud Italia ma secondo gli inquirenti avrebbero scelto come base logistica un appartamento alla periferia di Pisa.

I furti sarebbero stati messi a segno utilizzando vetture con targhe rubate. I colpi attribuiti alla banda vanno dalla provincia di Pisa a Pistoia e Firenze, ed ancora Bologna, Modena, Reggio nell'Emilia e Verona. 

La squadra mobile ha effettuato un blitz dopo avere pedinato la vettura ed a bordo sarebbero stati rinvenuti orologi e preziosi, arnesi da scasso ed anche un lampeggiante di colore azzurro. Nell'appartamento ritenuto essere il covo della banda sarebbero poi stati rinvenuti altri oggetti di valore ritenuti dagli inquirenti di provenienza furtiva. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 36 anni è stata arrestata a seguito di una lunga serie di furti e di indagini condotte da carabinieri, polizia, finanza e vigili urbani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca