Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Cronaca sabato 24 luglio 2021 ore 18:55

Difende la fidanzata e il branco lo massacra di botte

L'uomo che ha 26 anni è stato preso a pugni da un gruppo di giovani. E' ricoverato in prognosi riservata a Cisanello dove è stato operato alla testa



PISA — E' ricoverato in prognosi riservata ricoverato in rianimazione in coma farmacologico il giovane aggredito da sei o sette persone lungo via Litoranea a Marina di Pisa. Il giovane, un livornese di 26 anni, ha difeso la fidanzata e quando è stato colpito è caduto a terra ed ha battuto la nuca e rimasto semi-cosciente a terra. Soccorso e portato all'ospedale di Cisanello è stato sottoposto ad operazione chirurgica per emorragia cerebrale.

Sul luogo della violenza, avvenuta nella notte tra giovedì e venerdì, sono intervenuti gli agenti della Squadra mobile della Questura di Pisa. Secondo quanto al momento ricostruito, il 26enne era in compagnia della fidanzata quando da un gruppo di persone, presumibilmente straniere dell'Est Europa, sono arrivati apprezzamenti scurrili nei confronti della ragazza. Il giovane livornese avrebbe risposto e per questo sarebbe stato aggredito con calci e pugni.

Intanto la squadra mobile della questura di Pisa sta proseguendo le indagini per individuare i responsabili dell'aggressione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca