comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 20°29° 
Domani 22°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 14 luglio 2020
corriere tv
Zaia: «Isolato ceppo virus serbo, è più aggressivo»

Cronaca domenica 08 marzo 2020 ore 17:34

Toscana nord ovest, positivi Covid-19 salgono a 75

C'è il primo morto, 27 casi in più rispetto a ieri nelle province di Pisa, Lucca, Massa e Livorno. I profili dei nuovi positivi e le condizioni dei 75



PISA — Altri 27 casi positivi di Coronavirus “Covid-19” nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest (che comprende anche l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana) tra il pomeriggio di ieri (7 marzo) e la giornata di oggi (8 marzo). In quest'area i contagiati totali sono ora 75.

Vediamo i profili dei nuovi contagiati e, a seguire, le condizioni di salute dei 48 che già avevano contratto il virus.

Apuane e Lunigiana: 5 casi positivi

- uomo di 87 anni, di Mulazzo (Lunigiana), ricoverato all’ospedale Apuane;

- uomo di 77 anni, di Licciana Nardi (Lunigiana) , ricoverato all’ospedale Apuane;

- uomo di 84 anni, di Villafranca in Lunigiana, ricoverato all’ospedale Apuane;

- altro uomo anziano, di Zeri (Lunigiana), anche lui ricoverato all’ospedale Apuane;

- altra donna ricoverata all’ospedale Apuane.

Lucca: 4 casi positivi

- uomo di 60 anni, di Capannori, ha soggiornato a Milano; sta bene ed è a casa;

- uomo di 70 anni, di Porcari (nessun criterio epidemiologico, solo alcuni sintomi clinici); è a casa;

- uomo di 77 anni ricoverato in ospedale a Lucca;

- altro uomo di Lucca, sta bene ed è a casa.

Pisa e Valdera: 5 casi positivi

- uomo di 45 anni e donna di 44 anni, di Calcinaia, ricoverati in Malattie infettive a Livorno;

- uomo di 59 anni, di Santa Maria a Monte, è un contatto stretto di una persona risultata positiva, è in quarantena a casa;

- uomo di 41 anni, di Pisa, ricoverato in Malattie infettive a Pisa;

- uomo straniero, ricoverato in Malattie infettive a Pisa

Livorno e Val di Cornia: 3 casi positivi

- donna di 73 anni, di Livorno, ricoverata in Malattie infettive a Livorno;

- uomo di 80 anni, di Livorno, ricoverato in Malattie infettive a Livorno;

- uomo di 71 anni, di Piombino, passato dal Pronto Soccorso, adesso a casa;

Versilia: 10 casi positivi

- 2 casi di Seravezza: un uomo di 83 anni (il marito della donna risultata positiva e ricoverata a Livorno) ed un uomo di 53 anni, entrambi a casa;

- 4 casi di Forte dei Marmi, tutti a casa;

- un uomo di 52 anni

- una donna di 49 anni (la moglie dell’uomo di 52 anni)

- un ragazzo di 23 anni

- una ragazza di 16 anni

- una donna di 79 anni di Forte dei Marmi ricoverata in Malattie infettive a Livorno;

- un uomo di 44 anni, di Massarosa, contatto di caso confermato, a casa;

- un uomo di 47 anni, di Camaiore, contatto di caso confermato, a casa;

- un uomo di 52 anni, di Viareggio, è ricoverato in ospedale.

Asl ha spiegato che i "contatti stretti delle persone risultate positive al test sono già stati presi in carico dagli operatori di Igiene e sanità pubblica. Sono in corso di verifica eventuali altri contatti".

A seguire il quadro dei 48 casi risultati precedentemente positivi sul territorio dell’Asl:

Ambito territoriale di Massa - 15

uomo di 80 anni, di nazionalità tedesca, ricoverato all’ospedale di Pontremoli, è residente a Tresana;

uomo di 68 anni, di Filattiera, ricoverato all’ospedale Apuane;

uomo di 63 anni, di Pontremoli, ricoverato all’ospedale Apuane;

la moglie dell’uomo di Pontremoli, di 63 anni, positiva al test, è in isolamento domiciliare.

uomo di 66 anni, domiciliato a Massa, pastore protestante di nazionalità belga, già in sorveglianza a casa, in quanto contatto di soggetti risultati positivi in Francia;

donna di 63 anni, di Massa, ricoverata all’ospedale Apuane, in Malattie infettive.

bambina di 50 giorni di Mulazzo (Lunigiana) ricoverata all’ospedale Meyer di Firenze;

due uomini di Fivizzano, uno di 72 anni e l’altro di 64. Entrambi sono ricoverati all’ospedale di Fivizzano;

un cittadino di 72 anni di Licciana Nardi, in Lunigiana, ancora ricoverato nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale Apuane;

la moglie dell'uomo di Licciana Nardi, di 70 anni, è in quarantena nella sua abitazione dopo essere stata ricoverata in Malattie infettive all'ospedale Apuane;

un cittadino di Pontremoli di 76 anni passato dall'ospedale di Pontremoli e ricoverato all'ospedale Apuane;

una donna di 65 anni di Codogno tornata nella seconda casa di Carrara, è ancora in Malattie infettive all’ospedale Apuane (il ricovero non è però legato al Coronavirus);

il coniuge della donna è ancora in isolamento nella sua abitazione di Carrara;

un uomo di 70 anni in isolamento domiciliare ad Albiano Magra (Comune di Aulla in Lunigiana);

Ambito territoriale di Lucca - 13

uomo di 70 anni, di Capannori, ricoverato in Malattie infettive all’ospedale San Luca.

uomo di 58 anni, di Capannori, a casa;

uomo di 59 anni, di Capannori, a casa;

uomo di 58 anni, di Capannori; a casa;

uomo di 55 anni, di Porcari, a casa;

uomo di 58 anni, di Capannori; ricoverato in Malattie infettive all’ospedale San Luca;

uomo di 48 anni, di Capannori, a casa.

due cittadini lucchesi, marito e moglie (lui ha 66 anni, lei 55) ricoverati in Malattie infettive a Lucca;

un cittadino di 60 anni, di Lucca, ricoverato all'ospedale di Lucca, in Malattie infettive.

un cittadino di Capannori di 59 anni, imprenditore. E’ ricoverato in Terapia intensiva a Lucca;

un cittadino di Capannori di 55 anni. E’ ricoverato nel reparto di Malattie infettive di Lucca;

un altro uomo di Capannori ricoverato in Malattie infettive a Lucca (parente di persona ricoverata a Piacenza).

Ambito territoriale di Pisa (compresa AOUP) - 11

uomo di 40 anni, non si conosce ancora domicilio, ricoverato in Malattie infettive a Pisa;

uomo di 79 anni, di Pisa, ricoverato in Malattie infettive a Pisa; deceduto oggi all’ospedale di Pisa

donna di 56 anni, residente a Volterra, sta a casa.

un uomo di 43 anni, operaio di nazionalità polacca residente a Pisa, ricoverato in Malattie infettive a Pisa;

un giovane di 21 anni, di Pisa, risultato positivo ad un tampone ed emerso per verifiche incrociate tra l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana e l’Asl Toscana nord ovest. E' a casa;

un cittadino di 59 anni, di Cascina (Pisa), è a casa;

due cittadini residenti a San Giuliano Terme (Pisa), marito e moglie, entrambi di 58 anni (uomo è agronomo). Sono nella propria abitazione;

altro cittadino di San Giuliano Terme (Pisa), di 38 anni, ancora ricoverato in Malattie infettive a Pisa;

marito e moglie (lui di 60 anni, lei di 65), residenti in Valdera; sono entrambi a casa;

Ambito territoriale di Livorno - 5

una donna di 54 anni, casalinga, di Livorno. E’ ricoverata in Malattie infettive all’ospedale di Livorno;

un cittadino livornese di 54 anni, è a casa dopo un accesso in ospedale;

un cittadino di Livorno di 55 anni ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Livorno in condizioni molto critiche;

marito e moglie (uomo di 73 anni, donna di 70), residenti in Val di Cornia, entrambi a casa;

Ambito territoriale della Versilia - 4

donna del 1942 domiciliata a Seravezza, ricoverata in Malattie infettive a Livorno.

un cittadino di 76 anni residente a Viareggio. E’ ancora in rianimazione all’ospedale Versilia;

un uomo di 44 anni di Torre del Lago, è in isolamento domiciliare a Torre del Lago;

il figlio dell’uomo residente a Torre del Lago, che ha 10 anni, ed è in isolamento domiciliare fiduciario sotto sorveglianza attiva a Camaiore.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità