Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:FIRENZE19°29°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tamberi e Jacobs i piedi sulla sedia, l'emozionante discorso ai compagni

Attualità venerdì 26 ottobre 2018 ore 12:20

"Un immenso grazie"

Foto di Massimiliano Ghimenti (da Facebook)

Una serata a villa Scorzi è stata l'occasione per ringraziare chi ha gestito le operazioni di spegnimento dell'incendio, evacuazione e logistica



CALCI — Un serata per ringraziare per tutti coloro che sono intervenuti, da tutta la Toscana, per spegnere il grave incendio che ha devastato il Monte Pisano tra il 24 e 26 settembre e per aiutare, soccorrere, sostenere e proteggere la popolazione: organizzazione regionale Aib, protezione civile regionale, vigili del fuoco, operai forestali della Regione, soccorritori, volontari, forze dell'ordine.

E' l'iniziativa, organizzata dalle amministrazioni di Calci e Vicopisano, che si è svolta a villa Scorzi, a Calci, la sera del 25 ottobre, è stata l'occasione per le comunità del Monte Pisano, per ringraziare chi ha gestito le operazioni di spegnimento, evacuazione e logistica nei giorni dell'incendio.

"Il grazie istituzionale  - ha scritto su Facebook il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti - a tutti coloro che col proprio operato il 24-25-26 Settembre hanno evitato che l'incendio catastrofico provocasse vittime, feriti e danni ancor più consistenti. Verranno poi anche momenti per ringraziare insieme alla comunità chi ha operato e i tanti che operano nel post incendio. Saranno momenti di piazza e li faremo col bel tempo una volta superata la stagione delle piogge che preoccupa per il post incendio".

"Ci hanno messo le braccia, le gambe, la forza, le competenze, la testa ed il cuore - è il post pubblicato su Facebook dal consigliere regionale Andrea Pieroni - Il giusto riconoscimento alle centinaia di volontari, alle associazioni, ai vigili del fuoco, agli operai forestali, agli uomini ed alle donne delle istituzioni civili e militari che hanno domato la "tempesta di fuoco" che dalla sera del 24 settembre ha divorato 1500 ettari del Monte Pisano, un immenso grazie".

"Stasera siamo tornati a Calci - sono le parole del consigliere regionale Antonio Mazzeo - Stavolta, semplicemente, per consegnare un riconoscimento e dire il nostro grazie infinito agli straordinari volontari che non si sono mai fermati né nei giorni devastanti dell'incendio né quando i riflettori si sono spenti.  Se il Monte Pisano si sta piano piano rialzando tanto del merito è proprio loro".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Forte vento di libeccio e mare in condizioni critiche si sono rivelati fatali per un ragazzo che è morto nelle acque di Cala del Leone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

QUI ambiente

Cronaca

Attualità

Sport