Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:37 METEO:FIRENZE10°13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, i tifosi del Marocco festeggiano il passaggio ai quarti

Attualità martedì 01 agosto 2017 ore 13:45

La caccia alle sorgenti gravitazionali

L'interferometro Virgo entrato ufficialmente in presa dati, affiancando i due rivelatori americani per cercare l'origine delle onde gravitazionali



CASCINA — Nuovo importante step per gli studi sulle onde gravitazionali. L'Istituto Nazionale di Fisica Nucleareha annunciato infatti che l'interferometro Virgo entrato ufficialmente in presa dati, affiancando i due rivelatori americani Ligo già attivi nella caccia alle onde gravitazionali, esperimento a cui l'Italia partecipa con l'Infn.

L'entrata di Virgo, che si trova a Cascina, presso l'European Gravitational Observatory, "segna un passo in avanti fondamentale per il programma di ricerca delle onde gravitazionali" segnala l'Isitituto.

"Solo con tre rivelatori attivi contemporaneamente - spiega l'Infn - è infatti possibile, grazie alla triangolazione, potenziare enormemente la capacità di localizzazione delle sorgenti da cui si originano le onde gravitazionali".

Questo permetterà di osservare la regione di cielo da cui è arrivata l'onda gravitazionale alla ricerca di segnali di altro tipo.

I tre interferometri saranno in presa dati fino al 25 agosto 2017, data in cui si concluderà l'Observational Run 2.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno