Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE18°31°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Attualità giovedì 19 gennaio 2017 ore 12:11

Come scovare le bufale sul web

Il 2017 de "I venerdì della Normale" si apre con un incontro sul tema delle false notizie su internet. Ospite la giornalista Gabriela Jacomella



PISA — Alla scuola Normale si parla di fact-checking, ovvero della diffusione delle false notizie su internet, con  Gabriela Jacomella, presidente e fondatrice di Factcheckers, la prima associazione al mondo ad occuparsi esclusivamente dell’insegnamento, nelle scuole e nelle università, delle tecniche di verifica della notizia, in particolare nell’ambito digitale e social.

L'appuntamento, il primo del ciclo di conferenze de “I venerdì della Normale” è in programma per il 20 gennaio alle 17.

Gli incontri, organizzati dalla direzione della Scuola Normale Superiore per la città di Pisa e per i propri allievi si svolgeranno, a partire da gennaio per tutti i mesi dell’anno escluso agosto. In calendario gli interventi di ospiti d'eccezione del mondo istituzionale, culturale e scientifico, chiamati a raccontare la propria esperienza nel settore professionale in cui si sono affermate, o ad analizzare determinati argomenti di stretta attualità. 

A febbraio, ad esempio, sarà la volta della presidente della Camera Laura Boldrini, e a marzo di Lucia Annibali.

Il taglio tutto al femminile di questi primi appuntamenti corrisponde al desiderio del direttore della Normale, Vincenzo Barone, di aprire sempre più il mondo accademico alla presenza delle donne. “Ma quello che ci interessa soprattutto – specifica Barone – è un contributo aggiornato e illuminato su temi di assoluto rilievo. La formula dei Venerdì della Normale prevede l’alternanza, accanto a nomi conosciuti al grande pubblico, anche di esperti di settori di particolare interesse, spesso normalisti, per dimostrare che i nostri ragazzi e le nostre ragazze una volta diplomati sanno poi affermarsi anche in settori non strettamente legati al mondo dell’università”.

Gabriela Jacomella è nata a Chiavenna (Sondrio) nel 1977. Dopo il diploma in Normale è stata assunta al Corriere della Sera, che ha lasciato per dedicarsi alla formazione di giornalisti in Paesi in via di sviluppo. Nel 2016 fonda, insieme a Nicola Bruno e Fulvio Romanin, Factcheckers, per diffondere la cultura della verifica delle notizie in rete.

I venerdì della Normale ricordano, anche nel titolo, la storica serie di conferenze I venerdì del direttore, inaugurata negli anni Ottanta dall’ex direttore Edoardo Vesentini. “La Scuola Normale – conclude Barone – deve assolvere al compito di offrire occasioni di approfondimento culturale. Per questo organizzeremo queste conferenze il venerdì pomeriggio, perché ci sembra un giorno più comodo per consentire una più ampia partecipazione del pubblico, ma non saranno affrontati temi cari al solo “direttore”, bensì all’intera comunità della Normale, ecco perché abbiamo modificato il nome”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il benzinaio non sapeva del furto e quando ha protestato il ladro è fuggito. Rintracciato dalla polizia ha picchiato gli agenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità