Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro la prima linea di Kherson, tra carri armati distrutti, morti e russi in fuga

Cronaca mercoledì 01 maggio 2019 ore 12:02

Partorì in coma, morta la donna di 49 anni

La donna, originaria della Lombardia, aveva un'emorragia celebrale. I medici di Cisanello riuscirono a farla partorire con un cesareo



PISA — E' morta ieri la donna di 49 anni che una quindicina di giorni fa era riuscita a dare alla luce un figlio mentre aveva in corso un'emorragia celebrale.

La notizia, riportata dal Tirreno, è confermata dall'ufficio stampa dell'ospedale Cisanello.

I medici riuscirono nell'impresa di far nascere il bimbo che la psicoterapeuta lombarda di 49 anni portava in grembo.

Tuttavia le condizioni della donna erano da subito gravissime e dopo quindici giorni c'è stato il tragico epilogo. L'accertamento della morte celebrale si è concluso ieri sera, quando il cuore si è fermato.

La donna si trovava a Pisa perché prendeva parte a un convegno sulle neuroscienze al Palacongressi. Si sentì male e venne portata immediatamente a Cisanello dove i medici agirono brillantemente portando a termine il parto con un cesareo (la gravidanza era alla 35esima settimana) e gestendo anche la grave emorragia celebrale in corso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità