Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità giovedì 10 marzo 2022 ore 18:15

Pegaso può di nuovo atterrare a Cisanello

Pegaso3 alla nuova elisuperficie dell'ospedale di Cisanello

Inaugurata la nuova elisuperficie a servizio dell'ospedale, realizzata su una collinetta artificiale nei pressi del Ponte alle Bocchette



PISA — Da Settembre 2021, per questioni di sicurezza legate alle gru del cantiere dell’Ospedale Nuovo Santa Chiara, gli elicotteri Pegaso del 118 regionale non possono più atterrare sul tetto del Pronto Soccorso dell'Ospedale di Cisanello. La soluzione provvisoria è stato l'atterraggio all'aeroporto Galilei, con il successivo trasferimento dei pazienti in ambulanza grazie alla collaborazione la con 46a Brigata Aerea. La soluzione definitiva è stata la realizzazione di una nuova elisuperficie, oggi inaugurata nei pressi del Ponte alle Bocchette.

La nuova piazzola, idonea ad accogliere fino a due elicotteri – e comunque velivoli di grandi dimensioni, compresi quelli militari - è collocata su un piano rilevato appositamente costruito per questa funzione, alto circa 7 metri, rispondente ai requisiti antisimici ed in grado di fornire elevati standard di sicurezza e funzionalità, sia per la posizione sopraelevata e distante da ostacoli circostanti, sia per la dotazione impiantistica di cui è fornita.

"Rimangono da completare alcune opere di dettaglio per le integrazioni con le lavorazioni di cantiere ed agevolare l’accesso delle ambulanze alla nuova elisuperficie ma - hanno specificato dall'Azienda ospedaliero universitaria pisana -, da questo mese, si dispone di una nuova struttura in grado di velocizzare e semplificare l’ospedalizzazione dei pazienti e garantire al contempo un efficace supporto per le esigenze sanitarie nel più ampio contesto della Protezione Civile nell’area Nord Ovest della Regione Toscana".

La nuova elisuperficie sarà operativa da sola fino allo smontaggio delle gru, presumibilmente alla fine del 2024. Successivamente, Cisanello potrà contare sia su questa sia su quella sul tetto dell’edificio 31, che sarà riservata ai casi più critici e che necessitano di particolare attenzione nel movimento del paziente.

L'inaugurazione di stamani ha visto l’atterraggio di prova dell’elicottero Pegaso 3 con l’equipaggio al completo, alla presenza del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani accompagnato dal presidente del consiglio regionale Antonio Mazzeo e tutte le autorità civili e militari per il taglio del nastro e la benedizione dell’arcivescovo di Pisa Giovanni Paolo Benotto. Presenti, fra gli altri, il prefetto di Pisa Maria Luisa D’Alessandro, per il Comune la vicesindaca Raffaella Bonsangue e l’assessore Raffaele Latrofa, rappresentanti della 46ma Brigata aerea, della Protezione civile, dei Vigili del fuoco, del 118 con il responsabile Dario Bitonti, dell’Azienda Usl Toscana nord-ovest, dell’Università di Pisa con il presidente della Scuola di Medicina Riccardo Zucchi, delle associazioni di soccorso, i direttori dei Dipartimenti assistenziali integrati dell’Aoup fra cui quello di emergenza-accettazione con il Trauma center, tutto il Dipartimento di area tecnica insieme al responsabile della piazzola generale Maurizio Salvadorini e alla Direzione Aoup con il direttore generale, Silvia Briani, che ha ringraziato tutti i partner che hanno consentito l’operatività dell’elisoccorso per le reti tempo-dipendenti in questa fase transitoria di spostamento all’aeroporto e il raggiungimento dell’obiettivo di oggi.

“Con gli elicotteri Pegaso la Toscana ha risolto tante questioni, pensiamo solo agli incendi ma anche ai collegamenti con l’arcipelago toscano – ha rimarcato il presidente Eugenio Giani, ringraziando l’equipaggio per il lavoro prezioso che svolge quotidianamente e sottolineando anche come questa ulteriore tappa nella tabella di marcia sull’avanzamento dei lavori dell’Ospedale Nuovo Santa Chiara a Cisanello sia un’ottima notizia per tutto il sistema ospedaliero e di accoglienza toscano".

Nella gallery tutte le foto dell'inaugurazione della nuova elisuperficie all'ospedale di Cisanello.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragedia nella notte per un uomo di 54 anni, tedesco, che ha perso la vita dopo un volo da un'altezza di 3 metri circa. Vani per lui i soccorsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca