Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:58 METEO:FIRENZE16°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 25 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella tra i primi al seggio a Palermo a votare per le elezioni

Cronaca domenica 27 marzo 2022 ore 18:00

Sull'argine dell'Arno cumuli di rifiuti e macerie

La discarica abusiva è stata scoperta a San Piero a Grado. La polizia municipale ha sequestrato l’area, indagini per risalire ai responsabili



PISA — Carcasse di vecchie auto, bombole di gas, cumuli di macerie e materiale edile, misto a rifiuti urbani come plastica e bottiglie, abbandonati sull'argine dell'Arno.

E' ciò che gli agenti della polizia municipale si sono trovati di fronte durante un controllo a San Piero a Grado, in un’area demaniale nei pressi di viale D’Annunzio, scattato a seguito di una segnalazione. Il Comune di Pisa, per mezzo di una nota, ha fornito i dettagli dell'intervento, che nei giorni scorsi ha visto impegnati 11 agenti  tra polizia giudiziaria, nucleo di polizia edilizia e ambientale e distaccamento Sud.

Sequestrata un'area di circa di 600 metri quadri, sottoposta a vincolo paesaggistico ambientale in quanto parte del Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli.

"All’interno dell’area, quasi lungo tutto l’argine del fiume ed addirittura, in alcuni punti già immerso nell’acqua - spiega il Comune in una nota- gli agenti intervenuti hanno trovato il cumulo di rifiuti abbandonati, soprattutto macerie, che ha richiesto l’intervento anche della polizia idraulica della Regione Toscana. Dopo il sequestro dell’area, la polizia giudiziaria procederà adesso con le indagini per individuare i responsabili dell’abbandono di materie edile, perseguibile come reato penale, mentre l’Ufficio ambiente del Comune si occuperà della rimozione dei rifiuti e della bonifica dell’intera area".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' morto sul posto nonostante i tentativi di rianimazione il ragazzo di 26 anni alla guida dell'auto coinvolta nel drammatico incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca