Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°19° 
Domani 14°24° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 17 settembre 2019

Attualità martedì 11 settembre 2018 ore 18:40

Il Comune chiude il centro di don Biancalani

Il parroco di Vicofaro ha ricevuto l'ordine di cessare l'accoglienza nei locali della parrocchia risultati non a norma dopo i controlli



PISTOIA — Stop all'accoglienza nei locali del centro di don Massimo Biancalani a Vicofaro. Lo ha imposto un'ordinanza del Comune di Pistoia dopo l'ispezione di Asl, vigili del fuoco e polizia municipale che ha messo in evidenza i rischi di cucina e caldaia, risultati non a norma. Ci sarebbero anche problemi di sicurezza antincendio. 

I migranti, una settantina quelli ospitati al momento nella parrocchia insieme a qualche senzatetto italiano, da stasera sono spostati in chiesa nel matroneo "molto capiente", ha detto Biancalani, "nel quale potranno trovare posto, senza disturbare le persone che vengono in chiesa" 

Il parroco, a cui nei giorni scorsi aveva fatto visita anche il governatore toscano Rossi e più volte finito al centro dei tweet del ministro dell'Interno Matteo Salvini, si è detto "contrariato". Intanto ha già annunciato il ricorso "al Tar contro il provvedimento". 



Tag

Il bambino caduto dal balcone a Lodi: ecco come Angel lo ha salvato | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca