Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Attualità martedì 26 luglio 2016 ore 11:00

Kobe Bryant, l'amore per Pistoia non si scorda mai

L'ormai ex stella dei Los Angeles Lakers ha ricordato i suoi primi passi sulla montagna pistoiese durante la tappa milanese del Mamba Mentality Tour



PISTOIA — Kobe Bryant, stella del basket NBA con i suoi Los Angeles Lakers, anche se si è ritirato dalla pallacanestro professionistica alla fine di questa stagione, non scorda il suo primo amore.

Un amore che si chiama Pistoia: suo padre, Joe Jellybean, ha giocato nell'Olimpia a fine anni '80, e suo figlio Kobe ha iniziato a calcare i primi campetti da basket proprio sulla montagna pistoiese, tra Cireglio e Cutigliano.

Durante la tappa di Milano del Mamba Mentality Tour, la stella del basket NBA Kobe Bryant ha ricordato l'esperienza pistoiese. Lo ha fatto rispondendo a una domanda sulla mentalità e su come si possono superare le proprie paure.

"Ho sempre accettato la paura come sfida, non ho mai lasciato che ne fossi preda. Ho imparato questo approccio a un camp a Cutigliano, ricordo che c’era anche Mario Boni. Ero impegnato in una partita, stavo giocando male. Nel finale la mia squadra doveva segnare un libero per la vittoria. Presi la palla e rifiutai l’idea di avere timore di fallire. Sbagliai. Dopo quell'errore, ho iniziato a guardare in faccia alla paura”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno