Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, la scheda chiusa in un sacchetto: ecco come votano i parlamentari che hanno il Covid

Attualità venerdì 03 giugno 2016 ore 12:39

Salvato dall'infarto grazie ai colleghi

Il giovane stava lavorando in una ditta farmaceutica quando è andato in arresto cardiaco. Decisivo per salvargli la vita la presenza del defibrillatore



PISTOIA — E' stato salvato dall'infarto grazie ai colleghi e alla professionalità degli operatori della centrale operativa 118, cardiologia, emodinamica un giovane mentre era al lavoro in una ditta farmaceutica di Pescia

La centrale operativa 118 Empoli-Pistoia ha ricevuto dall'azienda una richiesta di soccorso per un giovane in arresto cardiaco. Subito l'infermiera, attraverso l'immediato utilizzo dell'intervista telefonica, si è resa conto della gravità della situazione attivando in codice rosso l'automedica di Pescia e l'ambulanza della Misericordia di Uzzano. 

Nell'attesa dell'arrivo dei soccorsi, l'infermiera ha impartito le istruzioni pre-arrivo facendo effettuare le manovre di rianimazione da parte del personale presente .

Fondamentale la presenza nella ditta di un defibrillatore semiautomatico e di personale formato ed abilitato all'uso. Era la prima volta che accadeva all'interno di un ambiente di lavoro.

I colleghi del giovane, seguendo le indicazioni dell'infermiera Roberta Conti, all'altra capo del telefono, hanno praticato al ragazzo il massaggio cardiaco e poi utilizzato il defibrillatore. Salvando di fatto la vita al loro giovane collega.

Il paziente è stato poi portato al San Jacopo dove il cardiologo, confermata la diagnosi, ha attivato la sala di emodinamica dove lo stesso paziente è stato direttamente trasportato e da qui, una volta effettuata l'angioplastica, in terapia subintensiva dove il paziente è tutt'ora ricoverato. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane non aveva voluto vaccinarsi così come il genitore. Nuovo rapporto Iss: "I non vaccinati finiscono in terapia intensiva 40 volte di più"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità