Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità venerdì 19 dicembre 2014 ore 12:56

Poletti:"Tempo indeterminato è la nostra priorità"

Il ministro al lavoro, Giuliano Poletti, ad un incontro organizzato dal Pd, ha sottolineato come per il governo la priorità sia quella dei contratti



CASCINA — Chiusura della campagna sul Jobs Act che ha visto oltre cento iniziative organizzate in Toscana dal Partito Democratico in questi mesi. L'incontro, organizzato dal Pd regionale con quello provinciale di Pisa, ha visto la presenza del Ministro del Lavoro Giuliano Poletti. 

Il ministro durante il suo intervento ha sottolineato che la priorità resta quella dei contratti di lavoro "a tempo indeterminato e a tutela crescente e per questo stiamo lavorando ai decreti: il primo sarà sicuramente su questo".

Ha aperto i lavori il sindaco di Cascina, Alessio Antonelli insieme all'introduzione di Francesco Nocchi, segretario provinciale del Pd di Pisa. A seguire alcuni lavoratori e imprenditori hanno raccontato le loro esperienze, coordinati da Michele Passarelli, responsabile economia del Pd di Pisa. A seguire c'è stato anche l'intervento di Antonio Mazzeo, responsabile organizzazione del Pd toscano. La serata è stata conclusa dal segretario regionale del Pd, Dario Parrini, e dal ministro del lavoro, Giuliano Poletti.

"Noi dobbiamo avvertire la responsabiltà di non essere più il partito delle riforme promesse e in costruzione, ma di essere invece il partito delle riforme approvate e applicate - dice Parrini, ribadendo uno dei concetti espressi nel suo intervento all'assemblea nazionale di domenica scorsa -. Il Jobs act va in questa direzione. Ne abbiamo discusso in decine di iniziative in tutta la Toscana, con i nostri elettori, militanti, parti sociali. E' stata una mobilitazione sui territori davvero capilllare. Abbiamo cercato di spiegare come Jobs act significhi innanzitutto minore precarietà sul mercato del lavoro, riconoscere diritti finora sconosciuti a quell’universo di precari che sono le vere vittime delle regole del lavoro vigenti fino ad oggi e sui quali è stata scaricata tutta la inevitabile flessibilità di cui il sistema economico ha bisogno".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Giuliano Poletti - video
Dario Parrini - video
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato soccorso in codice rosso con l'ausilio dell'elicottero Pegaso che l'ha trasferito d'urgenza in ospedale a Siena
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Monitor Consiglio

Attualità

Cronaca